fbpx

Week in Social: dall’addio a Google+ all’algoritmo di Facebook contro le fake news 1

Facebook e l’algoritmo contro le fake news

Quando parliamo di algoritmo e Facebook ci mettiamo le mani nei capelli, ma questa volta la notizia sembra del tutto positiva.

“Probabilmente la soluzione tecnologica è l’unica in grado di ovviare ai limiti del supporto umano delle piattaforme che molto spesso sono arrivate  tardi nel monitorare contenuti fake o pericolosi”.

Ne è convinto Luca La Mesa.

A questo hanno pensato alcuni ricercatori dell’Università Ca’ Foscari di Venezia che hanno messo a punto un algoritmo che pare sia in grado di bloccare le fake news tramite uno speciale riconoscimento. Su Acm Transactions on the Web  si capisce come il procedimento di calcolo possa individuare nel 77% dei casi i temi più scottanti e dibattuti in grado di generare fake news.

Sorgente: Week in Social: dall’addio a Google+ all’algoritmo di Facebook contro le fake news

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply