fbpx

Instagram dice addio ai like?

Su Instagram scompariranno i like, mentre Facebook cambia look e prospettiva 1

Zuckerberg sembra davvero intenzionato a sperimentare l’azzardo di nascondere il conteggio dei like sotto le foto e i video pubblicati dagli utenti di Instagram.

Il programma di test avrà inizialmente luogo esclusivamente in Canada con l’obiettivo di dimostrare se, rinunciando alla vanity metric del “Mi Piace”, gli utenti dimostreranno un interesse più genuino verso il contenuto stesso. Ovviamente, il creator del contenuto avrà visione del numero di likeguadagnati e potrà comunicarlo qualora venisse ingaggiato da qualche brand a fini pubblicitari.

Una buona notizia per chi ha sul proprio smartphone fior fiori di applicazioni pensate per gonfiare i propri contenuti di mi piace fasulli al fine di atteggiarsi a nano-influencer, un po’ meno per gli amministratori dei gruppi Telegram nati proprio con l’intento di fare la plastica al proprio engagement rate. Staremo a vedere.

Fare shopping su Instagram sarà il nuovo trend

instagram
In molti si interrogano sul futuro di Instagram e, in particolare, dell’Influencer Marketing.

Eccovi un assaggio di quel futuro: Instagram si trasforma in un canale privilegiato per l’e-shop, dove sarà possibile acquistare i capi indossati e i prodotti utilizzati dagli Influencer direttamente con un tap. Non sarà più necessario illudersi invano di ricevere una risposta da Gigi Hadid al nostro commento in cui le chiediamo che marca di lucidalabbra usa, poiché potremo scoprirlo in autonomia.

Insomma, quel completino lo avevamo già visto nella vetrina in centro, però se lo indossa anche Chiara Ferragni per San Valentino forse merita davvero un posto d’onore nei nostri armadi.

La fotocamera di Instagram cambia design

instagram

Ogni giorno un creator si sveglia e sa che dovrà creare nuovi contenuti più originali e più in fretta degli altri creator o cadrà nel dimenticatoio.

Instagram ha l’obiettivo di stimolare sempre di più la creatività dei suoi utenti, spingendoli a produrre contenuti inediti e fortemente personalizzati.

Dal creator di professione all’utente medio, Instagram è il luogo ideale – in particolare attraverso le Stories – per esprimere il proprio estro, per riuscire a spiccare, rispetto alla massa, pur avendo a disposizione gli stessi strumenti e lo stesso linguaggio.

Il nuovo Create Mode va esattamente in questa direzione: il social attuerà un profondo re-design che arricchirà l’esperienza d’uso delle Instagram Stories.

Avremo a disposizione tre sezioni: live, camera e create. La novità è data dalla sezione create che raccoglie una serie di elementi grafici con cui poter esprimere al massimo la propria impronta stilistica nelle Stories.

Continua su: Week in Social: su Instagram scompariranno i like, mentre Facebook cambia look e prospettiva

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply