fbpx

Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell'ottica - Corso di Fotografia Digitale 1

Per avere una buona qualità dell’immagine nelle nostre fotografie non conta solo il corpo macchina, l’obiettivo fotografico è altrettanto importante per realizzare foto nitide e dettagliate.

Non esiste un obiettivo perfetto per ogni situazione, come ho già detto nel precedente articolo sui tipi di fotocamera, è tutta una questione di compromessi, quindi nella scelta dell’ottica si dovranno bilanciare i pro e i contro di ognuna tenendo conto del nostro budget.

Sul mercato esistono numerose ottiche di varie fasce di prezzo e differenti tipologie, questa lezione del corso di fotografia ti aiuterà a scegliere un obiettivo fotografico adatto alle tue esigenze.

IL PARALUCE

Insieme all’ottica ci viene fornito il paraluce, ma a cosa serve?

  • A contrastare la luce parassita evitando così una perdita di nitidezza, ovvero il flare.
  • A proteggere la lente frontale dell’obiettivo.
  • L’aggiunta di filtri di qualsiasi tipo davanti all’obiettivo aumenta le possibilità di rifrazioni parassite, quindi in questo caso l’uso del paraluce è estremamente consigliato.

Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell'ottica - Corso di Fotografia Digitale 2

LA LUNGHEZZA FOCALE E L’ANGOLO DI CAMPO

Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell'ottica - Corso di Fotografia Digitale 3

La lunghezza focale dell’obiettivo è definita come la distanza tra il centro ottico dell’obiettivo e il sensore di immagine della fotocamera e si misura in millimetri.

Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell'ottica - Corso di Fotografia Digitale 4

In questo obiettivo le informazioni riportate sulla parte frontale ci dicono: l’apertura massima del diaframma nella lunghezza focale più corta è f/4 mentre su quella più lunga è f/5.6, la lunghezza focale va dai 100mm ai 300mm e il diametro della vite di montaggio per i filtri è di 67.

La lunghezza focale di un obiettivo viene solitamente riportata sulla parte frontale dell’obiettivo insieme al simbolo del diametro della vite di montaggio (utile per i filtri, approfondirò in un apposito articolo specialistico) e alle aperture massime del diaframma.

In base alla lunghezza focale possiamo distinguere 3 tipologie principali di obiettivi:

  • Grandangolari: hanno una lunghezza focale inferiore ai 35mm.
  • Normali: hanno una lunghezza focale compresa tra i 35mm e i 50mm.
  • Teleobiettivi: hanno una lunghezza focale superiore a 50mm.

A una determinata lunghezza focale corrisponde un determinato angolo di campo, ovvero la porzione di scena che possiamo vedere attraverso il mirino o il display della fotocamera, in realtà questo parametro dipende anche dal sensore della fotocamera, ma è un argomento che tratterò in un articolo apposito, in questa sede considereremo l’angolo di campo di un obiettivo montato su una fotocamera full frame.

Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell'ottica - Corso di Fotografia Digitale 5
L’immagine in alto ci fa capire come all’aumentare della lunghezza focale l’angolo di campo si riduca, viceversa più le focali sono grandangolari più l’angolo di campo è ampio.

Continua su: Guida ai tipi di obiettivo, la scelta dell’ottica – Corso di Fotografia Digitale

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply