Fujifilm Instax Mini LiPlay, Fujifilm Instax Mini LiPlay: fotografia istantanea con audio. Eccola dal vivo

Fujifilm ci ha creduto più di Polaroid e non hai mai smesso di investire sulle sue fotocamere a sviluppo istantaneo, che rappresentano una a tutt’oggi una costola importante del proprio business. La line Instax è stata lanciata nel 1998 e ha venduto più di 45 milioni di pezzi. Nel tempo del digitale Fujifilm prova a portare un po’ di innovazione nel settore con la nuova Fujifilm Instax Mini LiPlay (nel link tutte le caratteristiche), che unisce un sensore digitale e un microfono alla tecnologia Instax di stampa immediata. L’unione di digitale e sviluppo istantaneno non è una novità, già Instax SQ10 utilizza questo mix, ma è l’introduzione del microfono la caratteristica inedita.

Con esso è possibile registrare fino a 10 secondi di audio che saranno ‘incorporati’ nella fotografia stampata. Non essendo possibile far ‘suonare’ le fotografie stampate, si sfrutta il cloud e il fatto di essere sempre connessi: grazie al QR code che viene posizionato sullo scatto è possibile sentire lo spezzone di audio registrato. A qualcuno potrebbe sembrare inutile, ma questa commistione potrebbe aprire interessanti scenari creativi. Inoltre scattando in digitale è possibile aggiungere effetti e cornici alle foto prima della stampa. Non solo, è possibile stampare più copie della stessa immagine. In più la macchina è pilotabile in Live View tramite l’app e la funzione di scatto remoto. Il sensore CMOS è da 1/5″ con risoluzione di 2560 x 1920 pixel.

LiPlay è la fotocamera più piccola e leggera della storia della serie instax. Fujifilm ha anche annunciato il nuovo mini film metallico instax “CONFETTI” e instax square film “Star-illuminazione”, disponibile in due fasi a partire dal 21 giugno. Per quanto riguarda la parte di stampa, Fujifilm Instax Mini LiPlay sfrutta fogli da 86 x 54 mm con dimensioni delle immagini pari a 62 x 46 mm e una risoluzione di 800 x 600 punti. Il tempo di stampa è di 12″ circa.

Continua su: Fujifilm Instax Mini LiPlay: fotografia istantanea con audio. Eccola dal vivo | Fotografi Digitali

Fujifilm Instax Mini LiPlay, Fujifilm Instax Mini LiPlay: fotografia istantanea con audio. Eccola dal vivo

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.