fbpx

Eleonora Petrella

Il fashion ha registrato una notevole evoluzione negli ultimi decenni. La moda è stato il settore apripista nel campo dell’influencer marketing e oggi continua a farne da traino principale. Il 29% dei post con hashtag promozionali (#ad) realizzati nel 2018 sono infatti riconducibili a questo mercato. La recente analisi sulla trasparenza di Buzzoole mette inoltre in luce che la moda rappresenta il settore più ingaggiante con il 30% delle interazioni totali (ne abbiamo parlato qui).

In questo contesto, Buzzoole ha voluto approfondire il fenomeno dei fashion influencer, che non si limita ad avere un impatto solo su Instagram ma coinvolge tutti i social. L’analisi ha dato vita alla classifica YouTube Fashion Ranking, la quale segue l’approfondimento dello scorso settembre con protagonisti i profili Instagram dei migliori Fashion Creator italiani (trovi l’articolo qui).

I Ranking YouTube che analizzano i fashion vlogger, come per le precedenti edizioni, sono divisi in Stars, con almeno 20.000 subscriber e Rising Stars, fino a 20.000 iscritti. A fare da guida, la capacità di generare interazioni, nel caso specifico il numero di visualizzazioni per video prodotti e la crescita del canale, ovvero i nuovi iscritti acquisiti nel periodo di riferimento. Le classifiche tengono conto delle performance ottenute in un anno, in questo caso da giugno 2018 a giugno 2019.

Eleonora Petrella e Nadia Tempest le regine della moda su YouTube

In vetta alla classifica si trova Eleonora Petrella, con consigli per l’outfit perfetto adatto a ogni occasione. I suoi video registrano una media di oltre 156.000 visualizzazioni medie e nell’ultimo anno il canale è cresciuto di 134.000 nuovi iscritti. Seconda in classifica Nadia Tortorelli, famosa sui social come Nadia Tempest. Il suo canale, in cui alterna video dedicati a shopping e tendenze moda a contenuti ironici e divertenti, conta oltre 99.000 nuovi iscritti nell’ultimo anno e i suoi video raggiungono la media di 154.000 visualizzazioni medie.

Si posizionano al terzo e quarto posto due protagonisti del panorama streetwear italiano su YouTube, rispettivamente Andrea Erati e Barengo Streetwear. Il primo spopola su YouTube con video a tema hypebeast (così vengono definiti gli appassionati di moda streetwear), vanta una media di oltre 130.000 visualizzazioni per video e 112.000 nuovi iscritti nell’ultimo anno. Il secondo,
Federico Barengo all’anagrafe, racconta outfit super costosi e sneaker esclusive. Il suo canale registra più di 97.000 nuovi iscritti e una media di 125.000 visualizzazioni medie per video.

Quinta in classifica, Oks Dane, giovane vlogger che tra video hauls e nuovi trend nell’ultimo anno ha registrato più di 84.000 nuovi iscritti e vanta oltre 88.000 views per video.

Continua su: Influencer marketing: i fashion creator più performanti su YouTube – Engage.it

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply