fbpx

Alla vigilia di San Valentino, la Data Protection Commission irlandese ha bloccato il lancio di Facebook Dating.

Il servizio, già attivo negli  Stati Uniti e in altri 19 Paesi tra cui Argentina, Brasile, Messico, Thailandia e Canada, avrebbe dovuto debuttare in Europa oggi: anche a Milano era in programma un evento di presentazione ‘top secret’ mercoledì sera, allo spazio Edit di via Maroncelli, annullato nel pomeriggio del giorno stesso.

L’autorità per la privacy irlandese ha infatti sollevato perplessità sul fronte della protezione dei dati degli utenti.

Inoltre la comunicazione da parte di Facebook sarebbe arrivata fuori dai termini e sprovvista di tutta la documentazione a supporto inerente l’utilizzo dei dati degli utenti.

Il lancio del servizio che permette di individuare persone con gusti simili, contattarle e magari poi incontrarsi è stato rimandato a data da destinarsi. 


Leggi di più su: www.brand-news.it

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply