fbpx

Il mese di luglio porta con sé tante novità su Netflix. Arrivano il sequel del film originale The Kissing Booth, la seconda stagione di The Umbrella Academy, la seconda parte della quinta stagione di Le ragazze del centralino. Soprattutto, però, arrivano tanti titoli completamente nuovi: ecco i film e le prime stagioni da non perdere questo mese su Netflix

Sotto il sole di Riccione

La hit di Tommaso Paradiso diventa una commedia romantica ambientata nelle calde giornate estive sulla costa romagnola. Scritto da Enrico Vanzina, insieme a Caterina Salvadori e Ciro Zecca, questo film si propone come la versione del cult Sapore di mare pensato per la generazione Z.

Diretto da YouNuts!, il duo registico che ha firmato i videoclip di tantissimi big della canzone italiana (da Jovanotti a Biagio Antonacci, da Gianna Nannini a Marco Mengoni, da Alessandra Amoroso a Elisa), Sotto il sole di Riccione è un film originale Netflix, disponibile dal 1 luglio.

Il club delle babysitter

Dal 3 luglio arriva la prima stagione di Il Club delle Babysitter. Dieci episodi tratti dall’omonima serie di romanzi di Ann M. Martin, già adattata per la tv in una serie della HBO del 1990 e per il cinema in un film nel 1995.

Anche la nuova versione dello spettacolo segue l’amicizia e le avventure di cinque ragazze delle scuole medie mentre avviano un’attività di babysitter a Stoneybrook, nel Connecticut.

The Old Guard

Diretto da Gina Prince-Bythewood, il nuovo action di Netflix, programmato per uscire il 10 luglio, è basato sull’omonimo fumetto The Old Guard e vede un cast internazionale tra i protagonisti: Charlize Theron, KiKi Layne, Matthias Schoenaerts, Marwan Kenzari, Chiwetel Ejiofor e il ‘nostro’ Luca Marinelli.

La storia si concentra sulle vicende di un gruppo di mercenari, tutti immortali secolari in grado di guarire da qualsiasi ferita. Proprio quando scoprono che un altro immortale si è “risvegliato”, si rendono conto che qualcuno è alla ricerca del loro segreto e devono lottare per la libertà, sfuggendo da chi è intenzionato ad utilizzare il loro “dono” per motivi economici.

Cursed

Il 17 luglio arriva su Netflix una nuova serie fantasy basata su Cursed, graphic novel di Tom Wheeler e Frank Miller (acclamato autore di Sin City ed Elektra), che riscrive la leggenda arturiana. Il ruolo principale è stato affidato a Katherine Langford, che deve la fama proprio a Netflix, per cui ha interpretato il personaggio di Hannah Baker nella serie Tredici.

È lei Nimue, una giovane eroina con un dono misterioso destinata a diventare la potente (e tragica) Signora del Lago. Dopo la morte di sua madre, trova un partner inaspettato in Arthur, un giovane mercenario, nel tentativo di trovare Merlino e consegnare un’antica spada. Nel corso del suo viaggio, Nimue diventerà un simbolo di coraggio e ribellione contro i terrificanti Paladini Rossi e il loro complice Re Uther”.

In copertina: Charlize Theron in The Old Guard

Potrebbe interessarti


Leggi di più su: it.mashable.com

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90.È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello.Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo.Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII.È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply