fbpx

Tante novità per l’ultimo giorno di luglio e per il mese di agosto su Amazon Prime Video. Non solo successi da rivivere come Amabili Resti e Made in Italy, che nelle prossime settimane saranno disponibili sulla piattaforma streaming, ma anche serie tv e film inediti come la docuserie The Last Narc o il romance Chemical Hearts.

The Last Narc

Il 31 luglio arriva in versione originale con sottotitoli The Last Narc, la nuova provocatoria docuserie in 4 episodi che racconta l’assassinio, il rapimento e l’omicidio, nel 1985, dell’agente della DEA (Drug Enforcement Administration) Enrique “Kiki” Camarena.

The Last Narc è la storia di un eroe caduto, degli uomini che lo hanno ucciso, dell’uomo che ha rischiato tutto per scoprire cosa fosse realmente successo e il perchè. Il decorato agente speciale Hector Berellez, a cui era stata assegnata l’indagine sull’omicidio di Camarena, esamina tutti gli strati del mito e della propaganda per rivelare la spaventosa verità su un complotto che spazia dai “killing field” messicani ai palazzi del potere a Washington, D.C. La testimonianza di Berellez sarà affiancata dalle dichiarazioni della vedova di Camarena e dalle testimonianze di tre infiltrati nei cartelli di Guadalajara.

Shakuntala Devi

Il 31 luglio debutta anche il primo film biografico in lingua indiana su Prime Video. Shakuntala Devi narra la vita straordinaria della donna divenuta famosa con il soprannome “computer umano” per la sua incredibile capacità di eseguire operazioni matematiche complesse a mente. Un vero e proprio genio.

Vidya Balan veste i panni della protagonista. La sceneggiatura è stata scritta da Anu Menon e Nayanika Mahtani, mentre i dialoghi sono stati curati da Ishita Moitra. Nel cast del film è presente anche l’attore italiano Luca Calvani.

The Head

È arrivato l’inverno al Polo Sud. Il sole presto scomparirà per i successivi sei mesi. Un piccolo team, noto come ‘I Winterers’, si prepara a rimanere alla stazione di ricerca antartica Polaris VI per continuare la loro ricerca innovativa, cruciale per la lotta contro il cambiamento climatico sotto la guida del famoso biologo Arthur Wilde (John Lynch). Con l’avvento della primavera, però, il capo progetto estivo Johan Berg (Alexander Willaume) ritorna alla stazione constatando che tutti i membri del team sono morti o dispersi. C’è un killer a piede libero e Annika (Laura Bach), la moglie di Johan, è dispersa. Se la vuole ritrovare in vita dovrà fidarsi di Maggie (Katharine O’Donnelly), la giovane dottoressa che è profondamente scossa dagli avvenimenti e che pare essere l’unica sopravvissuta del gruppo… o c’è anche qualcun altro?

È questa la trama di The Head, serie tv diretta da Jorge Dorado che arriva su Amazon Prime Video il 5 agosto in versione originale e doppiata in italiano: un thriller in 6 episodi tra i ghiacci del Polo Sud.

World’s Toughest Race: Eco-Challenge Fiji

Il 14 agosto debutta in versione originale sottotitolata in italiano World’s Toughest Race: Eco-Challenge Fiji, avventura in 10 episodi presentata da Bear Grylls e prodotta da Mark Burnett. Si tratta del racconto di una gara estrema in cui 66 squadre provenienti da 30 paesi si sfidano non-stop per 11 giorni, 24 ore al giorno, attraverso centinaia di miglia sui terreni delle Fiji tra montagne, giungle e oceani.

La serie, prodotta da MGM…


Leggi di più su: it.mashable.com

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90.È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello.Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo.Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII.È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply