Al momento stai visualizzando Come guadagnare su Pinterest [7 strategie per il 2022]
  • Save

Come guadagnare su Pinterest [7 strategie per il 2022]

Se non sapete come guadagnare con Pinterest, continuate a leggere per scoprire come trasformare il motore di scoperta visiva in una macchina per generare profitti. Pinterest ha recentemente registrato un calo del 6% degli utenti attivi mensili a livello globale rispetto all’anno precedente. Significa che sta perdendo la sua importanza? Non proprio. Pinterest conta ancora 431 milioni di utenti in tutto il mondo. E questo pubblico consuma quasi 1 miliardo di video al giorno su Pinterest. Le opportunità di guadagno per le aziende e gli influencer sono innegabili.

Si può guadagnare con Pinterest?

Sì, soprattutto se siete blogger, influencer o aziende di e-commerce. Esistono diversi modi per guadagnare su Pinterest e le tattiche più efficaci dipendono dalla vostra attività e dalla vostra strategia. Per le attività di commercio elettronico o basate su prodotti, Pinterest è un luogo ideale per catturare l’attenzione dei clienti nella fase di ricerca. l’85% dei Pinners (termine affettuoso per indicare le persone che utilizzano Pinterest) afferma che la piattaforma è il primo luogo in cui si reca per avviare un nuovo progetto Sono alla ricerca di ispirazione, quindi è la piattaforma perfetta per presentare i vostri prodotti.

Se siete blogger o influencer, Pinterest può aiutarvi a portare traffico al vostro sito web. È utile non pensare a Pinterest come a una tradizionale piattaforma di social media. Pensate piuttosto a un altro motore di ricerca come Google. Dovrete combinare strategie SEO e pin intriganti per aiutare i follower a trovare i vostri contenuti e a cliccare sul link al vostro sito. Una volta sul vostro sito web, potete reindirizzarli a iscriversi alla vostra lista di e-mail, ad acquistare prodotti o a compiere un’altra azione. Questi sono solo un paio di modi per utilizzare Pinterest per fare soldi. Per le aziende e gli influencer che vogliono monetizzare il proprio canale Pinterest, continuate a leggere per scoprire le strategie di guadagno infallibili che potete iniziare a mettere in pratica oggi stesso.

Come guadagnare su Pinterest

Aumenta il traffico con gli annunci

A volte è necessario spendere soldi per fare soldi. La portata organica può arrivare solo fino a un certo punto. Per aumentare la portata, investite in annunci pubblicitari per i vostri pin. I pin promossi possono essere ottimizzati per raggiungere diversi obiettivi, come l’aumento del traffico o la crescita dei follower su Pinterest. I pin promossi hanno lo stesso aspetto dei normali pin e vengono inseriti nel feed iniziale, nei feed di categoria e nei risultati di ricerca del pubblico target. Sono disponibili anche diversi tipi di annunci, come gli annunci shopping che vengono estratti direttamente dal vostro catalogo di prodotti. (Non preoccupatevi: abbiamo una semplice guida su tutto ciò che riguarda gli annunci Pinterest se avete bisogno di aiuto per scegliere il tipo giusto.) Ma gli annunci valgono l’investimento? Vediamo come si è comportata Nena & Co. quando ha deciso di trasformare il suo catalogo di prodotti in annunci Pinterest. Il marchio di borse sostenibili è riuscito a raggiungere un pubblico completamente nuovo, interessato a prodotti a spreco zero e di provenienza etica. Il risultato è stato un aumento di 8 volte del ritorno sulla spesa pubblicitaria e un costo del 34% rispetto ad altre piattaforme

Consentire agli acquirenti di acquistare direttamente su Pinterest

Per i marchi con un’offerta di e-commerce, Pinterest rappresenta un’opportunità naturale per incrementare il traffico e le vendite. Utilizzate i pin per mostrare i vostri prodotti e indirizzare i follower al vostro sito web per fare acquisti, oppure utilizzate lo strumento di shopping di Pinterest per acquistare direttamente sull’applicazione. Il checkout in-app è disponibile solo per un numero limitato di commercianti. Se vi qualificate, vi aspetta una vera e propria sorpresa. I follower possono scoprire il vostro prodotto e acquistarlo senza dover lasciare Pinterest. Questo semplifica il percorso del cliente e rende più facile che mai l’acquisto di prodotti su Pinterest. Chi si qualifica per il checkout in-app? Dovete soddisfare i seguenti criteri:

  • Utilizzate l’applicazione Shopify
  • Il negozio Shopify ha un indirizzo di fatturazione negli Stati Uniti
  • Ha solo feed Shopify (cioè non ha feed non Shopify attivi caricati su Pinterest)
  • Accetta resi
  • Ha un indirizzo e-mail per le richieste di assistenza clienti
  • Supera la soglia mensile di conversioni alla cassa
  • Soddisfa le linee guida di Merchant

Una volta approvata la funzione di checkout in-app, i pin dei vostri prodotti vedranno comparire un pulsante “Acquista” sotto i pin. Quando qualcuno fa clic su di esso, potrà scegliere i dettagli del prodotto, come la taglia o il colore. Quindi verrà reindirizzato a una pagina di pagamento all’interno dell’app Pinterest. Anche se non avete ancora a disposizione la funzione di checkout in-app, potete comunque creare dei pin accattivanti e indirizzare gli spettatori a visitare il vostro sito web per acquistare il prodotto.

Diventare un affiliate marketer

Ilmarketing di affiliazione non è riservato solo ai blog. Potete anche utilizzare i vostri link di affiliazione diretti per collegarvi ai pin. Condividendo i vostri link di affiliazione su Pinterest, potete guadagnare una commissione sulle vendite se i follower effettuano un acquisto. Naturalmente, potete anche indirizzare le persone verso contenuti correlati all’affiliazione, come i post o i video del vostro blog, per scaldare il pubblico prima che acquisti. È quello che ha fatto @veggiekins con il suo pin collegato a un video di YouTube contenente un link di affiliazione.

Ci sono alcuni consigli e trucchi per diventare un affiliato di successo: 1. Creare temi per le schede Non si può semplicemente creare un gruppo di link di affiliazione non correlati tra loro, buttarli insieme sulla stessa bacheca e poi aspettarsi dei risultati. La cosa migliore è curare i pin in modo ponderato attorno a un tema centrale. Questo aiuta i pin a scoprire una visione d’insieme e a decidere se vogliono che gli articoli appuntati replichino l’estetica o le idee. 2. Scrivere descrizioni ponderate Dovete esprimere il motivo per cui questi link o pin di affiliazione sono importanti, nonché utilizzare parole chiave e hashtag correlati per Pinterest nei risultati di ricerca. 3. Siate autentici A nessuno piace quando non fate altro che promuovere link di affiliazione. Dovete creare pin e board che rappresentino autenticamente il vostro marchio. 4. Utilizzate media di alta qualità

Approfondiremo in seguito cosa rende un pin perfetto, ma non potete lesinare sulla creazione di immagini ispirate o che facciano riflettere o…

 

Leggi di più su Hootsuite.com

Lascia un commento