Al momento stai visualizzando Come trovare un prodotto da vendere online con 12 strategie (2022)
  • Save

Come trovare un prodotto da vendere online con 12 strategie (2022)

  • Autore dell'articolo:
  • Categoria dell'articolo:E-commerce
  • Commenti dell'articolo:0 commenti
Una delle sfide più grandi che gli aspiranti imprenditori devono affrontare è quella di trovare prodotti di tendenzaredditizi ein grado di vendere, che si tratti di un singolo prodotto o di un’intera linea di prodotti che occupano una nicchia di mercato. Trovare idee per i prodotti è indubbiamente un po’ complicato e l’importanza di vendere un prodotto che la gente vuole può lasciare anche le persone più motivate bloccate nella paralisi dell’analisi. Spesso si ha l’impressione che tutto ciò che si potrebbe vendere sia già stato venduto, per non parlare del fatto che ci sarà molta concorrenza nelle categorie di prodotti più popolari. Fortunatamente, ci sono ancora opportunità d’oro là fuori, come dimostra il fatto che i nuovi prodotti vengono lanciati con successo in continuazione. Per aiutarvi a iniziare, abbiamo messo insieme un elenco di modi pratici per trovare prodotti da vendere nel vostro negozio online e costruire un marchio riconoscibile e memorabile.

Webinar gratuito:

Come trovare un prodotto redditizio e richiesto da vendere

In meno di 40 minuti, vi spieghiamo come trovare idee di prodotto, come convalidarle e come vendere il prodotto una volta che avete un’idea che volete perseguire.

Come trovare un prodotto da vendere online

  1. Risolvere un problema dei clienti
  2. Rivolgersi a hobbisti entusiasti
  3. Seguite la vostra passione personale
  4. Considerate la vostra esperienza professionale
  5. Sfruttare le tendenze in anticipo
  6. Leggete le recensioni dei clienti sui prodotti esistenti
  7. Trovate opportunità di prodotto nelle parole chiave
  8. Test di verifica prima del lancio
  9. Cercate di capire cosa fa tendenza sui mercati online
  10. Ricercare prodotti con margini di profitto più elevati
  11. Iniziare la ricerca con prodotti correlati
  12. Essere sempre alla ricerca

Vediamo nel dettaglio ognuna di queste strategie per trovare i prodotti.

1. Risolvere un punto dolente del cliente

Risolvere un punto dolente del cliente sarà sempre un modo efficace per sviluppare un prodotto che la gente vuole. Il Tylenol non sarebbe in attività se i mal di testa letterali non facessero male. I punti dolenti astratti dei clienti, invece, di solito riguardano le esperienze negative o frustranti con l’attuale selezione di prodotti disponibili. Prendiamo ad esempio il singhiozzo. È un problema chepraticamente tutti hanno affrontato e che ha spinto il fondatore di HiccAway a creare una cannuccia che aiuta a eliminare rapidamente il singhiozzo. Sebbene il singhiozzo non sia necessariamente doloroso, è un problema molto sentito da bambini e adulti. Secondo il fondatore di HiccAway, “come fermare il singhiozzo” è una delle ricerche mediche più comuni su Google. Uno dei motivi principali per cui ha deciso di creare una soluzione è che il problema era così trascurato.

Blue Hicc Away drinking straw to stop hiccups.
  • Save
Vale la pena prestare molta attenzione ogni volta che si notano frustrazioni comuni con una linea di prodotti esistente. Essere consapevoli dei punti dolenti e dei piccoli fastidi che incontrate nella vostra vita potrebbe essere proprio quello che vi serve per trovare la prossima idea di prodotto redditizia per il vostro marchio di e-commerce.

2. Rivolgetevi agli hobbisti entusiasti

Quando i consumatori sono appassionati di un particolare mestiere o hobby, di solito sono più propensi a investire denaro per ottenere il prodotto esatto che desiderano. Questa disponibilità a pagare può essere un criterio importante per valutare l’opportunità potenziale di un prodotto o di una linea di prodotti. Ad esempio, è risaputo che i golfisti investono centinaia o addirittura migliaia di dollari per abbassare il loro punteggio di qualche colpo. Ecco perché è fondamentaleconoscere il proprio mercato di riferimento. I prodotti di base e di nicchia possono spesso essere la strada migliore da percorrere quando si scelgono prodotti da vendere online. Ulteriori vantaggi possono essere rappresentati da livelli più elevati di coinvolgimento e fedeltà al vostro marchio, poiché i clienti entusiasti sono generalmente più coinvolti nel settore e traggono maggior valore dai prodotti che acquistano. Vediamo alcuni esempi di negozi online.

Paradenti Impact

Impact Mouthguards vende paradenti di qualità odontoiatrica, disponibili in design selvaggi che catturano lo spirito competitivo dei clienti.

Biciclette Solé

Two Solé Bicycles
  • Save
Solé Bicycles progetta prodotti per ciclisti che considerano le loro biciclette come una “tela mobile” per rappresentare la loro personalità e il loro stile.

3. Seguite la vostra passione personale

Sebbene la scelta di una nicchia basata sui propri interessicomporti deirischi, non è detto che sia una ricetta per il disastro. Utilizzare il proprio know-how per creare e posizionare un prodotto unico può essere estremamente redditizio. L’adattamento del fondatore al mercato è importante, perché la costruzione di un negozio di e-commerce è un lavoro molto duro, e sarete meglio attrezzati per rimanere motivati e superare gli ostacoli se siete profondamente coinvolti in ciò che state vendendo.

Per saperne di più: Trova idee per realizzare e vendere online.

Eric Bandholz ha iniziato Beardbrand come blog per discutere di strategie commerciali e di vendita. Lentamente, la sua passione per la barba si è insinuata nel blog. Con il tempo, ha trasformato la sua passione per lo stile di vita barbuto in un’attività di e-commerce separata e di successo che vende prodotti per la cura della barba.

Beard Brand home page.
  • Save
Moorea Seal è un altro esempio di persona che ha trasformato la propria passione in un’attività online di successo. Nel 2010 Moorea, un’artista a tempo pieno che vive a Seattle, si è messa in proprio grazie a diverse attività creative: blogging, gestione della propria attività di gioielleria, illustrazione freelance e design grafico. Alla fine del 2012 si è ritirata anticipatamente dal mondo del design per dedicare più tempo alle sue passioni e restringere la sua attenzione. Nel 2013, Moorea ha aperto un negozio su Shopify.
Moorea Seal was founded by a full-time artist.
  • Save
Il negozio Moorea Seal è una selezione curata di splendidi accessori che mettono in risalto prodotti fatti a mano da artisti degli Stati Uniti. Ciascuno dei designer è stato selezionato da Moorea stessa e il 7% di tutti i proventi va a beneficio di organizzazioni non profit che le stanno a cuore. Moorea Seal ha ottenuto un notevole successo ed è stata pubblicata su diversi blog e pubblicazioni, tra cui HuffPost, Design Sponge e Babble.

Articolo correlato: Come costruire il proprio marchio

4. Considerate la vostra esperienza professionale

Lavorare in un determinato settore vi ha aiutato a conoscerne i dettagli? Forse avete un’abilità o una serie di esperienze particolari che vi rendono più competenti della media delle persone…

Leggi di più su Shopify.com

Lascia un commento