fbpx
0

Partendo da Usa, Uk, Germania e Giappone, Amazon Music ha lanciato l’assalto ai podcast, mercato in crescita esponenziale dominato ad oggi da Spotify.

L’offerta è già accessibile ai clienti dei primi 4 paese senza costi aggiuntivi e include titoli famosi e show originali prodotti per Amazon Music. Tra i podcast già noti compaiono Crime Junkie, What A Day, Radiolab, Revisionist History, Planet Money, Ear Hustle, Why Won’t You Date Me? with Nicole Byer, Stuff You Should Know, mentre il prossimo febbraio arriverà Disgraceland, serie che incrocia musica e crime indagando i fatti di cronaca nera che hanno riguardato alcuni dei più noti artisti, dai Rolling Stones a Tupac. Lo conduce Jake Brennan, cofondatore di Double Elvis Productions.

“Le abitudini d’ascolto dei nostri clienti sono in continua evoluzione e cercano un’esperienza ricca radicata nella musica e nell’intrattenimento – ha affermato Steve Boom, VP di Amazon Music – Con questo lancio, offriamo ai clienti nuove forme di intrattenimento e permettiamo ai creativi di raggiungere nuovi segmenti di pubblico a livello globale, proprio come abbiamo fatto con lo streaming musicale. I podcast, accanto alla nostra recente partnership con Twitch per portare lo streaming live nell’app, rendono Amazon Music una destinazione privilegiata per i creator”.

Tra le esclusive sono state annunciate ‘The First One’ con interviste ad artisti a cura di DJ Khaled; una produzione multimediale della star della musica latina Becky G che avrà anche un corrispettivo video in streaming su canale di Amazon Music su Twitch; ‘That Scene with Dan Patrick’ sulle star di Hollywood e l’analisi delle scene più famose dei film a cura del conduttore radio Dan Patrick e IMDb. Sarà invece coprodotto con Audible un progetto insieme alla Westbrook Audio di Jada Pinkett Smith e Will Smith.

L’ascolto è stato integrato integralmente nell’esperienza della piattaforma audio Echo, per cui si potrà ascoltare su mobile, web o sugli device dove si vuole, magari in viaggio con Echo Auto, e poi riprendere a casa nel punto dove si era lasciato il podcast.


Leggi di più su: www.brand-news.it

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link