0


Le classi chiudono ma la didattica non si ferma, si sposta on line. L’emergenza coronavirus, in poche settimane, è riuscita a imprimere un’accelerazione impressionante al digitale in Italia. Anche al mondo dell’istruzione.

Le scuole e le università ce la stanno mettendo tutta per organizzare forme efficaci di insegnamento a distanza, ma la didattica in aula è un’altra cosa. Così i ragazzi cercano altrove le informazioni aggiuntive che gli occorrono, rivolgendosi ai canali che solitamente sfruttano per un sostegno supplementare e che ora diventano una risorsa chiave per studenti e famiglie. Più di prima, mutando anche pelle.

Secondo un’analisi elaborata da Skuola.net | Ripetizioni – una delle principali piattaforme web specializzate nelle lezioni private, con oltre 30.000 tutor iscritti – subito dopo lo stop alla scuola ‘in presenza’ si è assistito a un picco di prenotazioni di ripetizioni via internet.




Leggi di più su: www.engage.it

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link