0


Il protrarsi dell’emergenza legata alla diffusione del Covid-19 avrà degli effetti sul mercato pubblicitario in Italia. Lo confermano i dati di una ricerca condotta da BVA Doxa per indagare gli effetti della diffusione del Coronavirus – e delle relative misure implementate per contenere il contagio – sul business delle aziende italiane.

Secondo l’analisi, effettuata su un campione di 301 aziende italiane di diversi settori e dimensioni, con presenza nazionale e internazionale, ci sarà infatti una riduzione degli investimenti pubblicitari per metà delle aziende intervistate. Per contrastare la crisi e preservare la sostenibilità economica, le aziende tricolore ridimensioneranno infatti una parte significativa dei propri investimenti, e a subire le riduzioni più importanti saranno in particolare gli investimenti in marketing e comunicazione.

Quasi la metà, il 49%, ridurrà le attività di advertising e media spending, mentre il 45% taglierà le attività di marketing. Altre riduzioni significative toccheranno alle politiche di sviluppo commerciale, per il 39% delle aziende, al lancio di nuovi prodotti e servizi, per il 33% delle aziende, e alle attività di ricerca e sviluppo, per il 26% delle aziende.




Leggi di più su: www.engage.it

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link