0


Nella terza giornata del Salone del Mobile di Milano siamo andati alla ricerca dei migliori espositori delle biennali Euroluce Workplace 3.0 che, come da tradizione, vengono realizzate negli anni dispari.

Se per Euroluce, il Salone Internazionale dell’Illuminazione, la visita agli stand è stata più semplice, grazie a dei padiglioni completamente dedicati (dalla hall 9 alla hall 15), per Workplace 3.0, la fiera dedicata al design ed alla tecnologia nell’ambiente di lavoro, non lo è stato altrettanto.

Infatti, il Salone del Mobile quest’anno ha lanciato una nuova interpretazione dell’ufficio, che viene pensato più vicino alla collettività e che riflette il cambiamento vissuto di recente, cioè la trasformazione in uno spazio più fluido, dinamico e contaminato da altre attività quotidiane. Quindi, il nuovo format della biennale dedicata all’ufficio vede una presenza diffusa delle 52 aziende espositrici nei vari padiglioni del Salone. Di conseguenza, se non si conoscono bene questi espositori, è difficile poterli trovare subito.

Ma non scoraggiarti, nulla è perduto!. Proseguendo nella lettura, oltre a poter scoprire quali sono gli stand di Euroluce, che con le loro lampade di design cattureranno il tuo sguardo e ti faranno camminare con lo sguardo sempre rivolto all’insù, ti daremo tutte le coordinate e le informazioni a riguardo di quelle aziende che sono state in grado di ridefinire gli arredi di ufficio con nuove formule pensate per lo smart working, l’home working ed il coworking.

Sorgente: Euroluce e Workplace 3.0: cosa non perdere alle biennali del Salone dedicate a ufficio e illuminazione

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link