fbpx
0

Xbox One X, Xbox Series X. Si assomigliano vero? Ma la prima è uscita nel 2017, mentre la seconda deve ancora conquistare gli scaffali e i cuori di migliaia di giocatori. Sta per farlo, è stata lanciata, uscirà il prossimo 10 novembre. E le vendite sono già impazzite. Sì, ma per la vecchia.

Sarà forse per quella X che dà continuità ma genera confusione, sarà per un’ingannevole assonanza tra i due nomi, che negli Stati Uniti si è registrato un incremento delle vendite pari al 747% del vecchio modello della Xbox, ovvero l’Xbox One X, proprio in concomitanza con l’apertura delle prenotazioni per l’ultimo modello, l’Xbox Series X.

Potrebbe essere questa una spiegazione all’improvviso aumento di popolarità della console ormai prossima a lasciare il campo alla sua versione più aggiornata. Basti pensare che nel giro di poche ore il modello meno recente è passato dal 2804esimo al 331esimo posto degli oggetti più venduti nelle classifiche Amazon. Una stranezza, perché in genere le dinamiche consumistiche non funzionano così, il nuovo scalza sempre il passato, soprattutto al momento del lancio.

E perciò si può pensare ad un errore di distrazione degli utenti più sbadati, che possono però considerarsi in buona compagnia, dato che persino la stessa Microsoft è cascata nel tranello, creando addirittura un’improbabile fusione tra le due versioni: l’Xbox One Series X!

Un’altra possibile spiegazione dell’errore potrebbe essere nei bot, ossia nei programmi automatizzati concepiti per comprare in massa e in pochi secondi un prodotto molto ricercato prima che si esauriscano le scorte. Un potenziale errore di programmazione dei codici di ricerca può aver causato il boom di vendite inspiegabile di One X.

Ti potrebbe interessare:




Leggi di più su: it.mashable.com

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link