0


La piattaforma macOS dei MacBook e iMac è pensata per ottimizzare al massimo le prestazioni. Può capitare però che qualcosa, negli aggiornamenti inviati da Apple, vada storto, così da rendere più difficili molte operazioni quotidiane. Ed è quanto successo in questi giorni a chi ha scaricato l’update di macOS Catalina (10.15.7), come il sottoscritto, e si è ritrovato con richieste energetiche eccessive, un rialzo importante della temperatura e dunque rallentamenti anche nell’aprire file e cartelle. Risolvere è (quasi) sempre possibile senza dover formattare nulla, basta sapere come muoversi.

L’account Gmail (ma non solo)

Il primo punto è dunque il fix da seguire per macOS Catalina (10.15.7) e l’innalzamento costante della temperatura dei Mac. Dando un occhio a Monitoraggio Attività, ci si accorge che ad occupare la stragrande maggioranza delle risorse di sistema è l’attività “accountsd”. Questa è legata alla gestione degli account email, in modo particolare di Gmail, la cui sincronizzazione va in loop infinito senza sosta (ma potrebbe riguardare anche altri account).

E infatti è bastato disattivare temporaneamente il profilo relativo solo alle email andando in Mail -> Account -> Gmail per poi riavviare il sistema, appurare che tutto fosse risolto e poi riattivare il tutto. Ma non è il solo bug, per fortuna leggero, che si porta dietro l’aggiornamento odierno.

Il Bluetooth che non va

Chi hai difficoltà a collegare accessori o periferiche Bluetooth deve aprire le impostazioni nell’angolo in alto a destra dello schermo, quindi avviare il menu delle preferenze Bluetooth. Fare clic sui dispositivi con cui si verificano problemi, eliminarli e reinserirli. Questo dovrebbe risolvere la maggior parte dei problemi ma se così non fosse: Finder -> Vai alla cartella -> digitare /Library/Preferences.

Dentro tale cartella vi sarà un file chiamato com.apple.Bluetooth.plist. Salviamone una copia sulla Scrivania e poi eliminiamolo. Se invece è il mouse senza fili che non funziona, nella stessa cartella del Finder si dovranno eliminare com.apple.AppleMultitouchMouse.plist e com.apple.driver.AppleBluetoothMultitouch.mouse.plist (anche se meglio prima salvarne una copia sulla Scrivania).

Le impostazioni di sicurezza

Come parte della revisione della sicurezza di Catalina, Apple ha cambiato il modo in cui le app possono accedere ai file. Al pari di iPhone, quando si apre un’app appena scaricata, Catalina potrebbe avviare un popup che chiede di concedere l’autorizzazione a quel software per accedere a file o cartelle specifici. Se abbiamo negato tale autorizzazione in principio e ora ci abbiamo ripensato, basterà andare nelle Preferenze di Sistema del Mac.

Il menu di Sicurezza e Privacy di macOS Catalina

Successivamente, scegliere Sicurezza e Privacy e clic su File e Cartelle nel riquadro di sinistra. In quello di destra, ci sarà un elenco di app insieme ai loro privilegi di accesso ai file per apportare le modifiche a quelle da usare. Dopo aver concesso o revocato i privilegi di accesso, bisognerà riavviare l’app suddetta.

Un toccasana per la batteria

Come per i problemi di prestazioni citati, si potrebbe scoprire che la…


Leggi di più su: it.mashable.com

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link