0


Dopo aver lanciato un test iniziale di annunci IGTV con i creator degli Stati Uniti nel maggio dello scorso anno, Instagram ha ora annunciato un’espansione del programma, con creatori selezionati nel Regno Unito e in Australia ora idonei ad attivare annunci sui loro upload IGTV.

Come spiegato da Instagram:

“Nelle prossime settimane stiamo espandendo [gli annunci IGTV] a creator selezionati nel Regno Unito e in Australia. Gli annunci IGTV appariranno inizialmente quando le persone cliccheranno per guardare i video IGTV dalle anteprime nel loro feed. Gli annunci video saranno costruiti per il mobile e lunghi fino a 15 secondi”

Questa è una buona notizia per i creatori di contenuti in queste regioni, con un’ulteriore espansione prevista a breve, che aprirà ancora più opportunità per coloro che caricano sul canale long-form di Instagram.

L’impulso principale qui è quello di incoraggiare più creatori a continuare a postare su IGTV, con Instagram che condivide il 55% delle entrate generate dagli annunci IGTV con i creator. Questa è la stessa divisione che YouTube offre attualmente ai creatori del Partner Program, e questo potrebbe contribuire a rendere Instagram uno spazio più competitivo per i top influencer, o anche un canale supplementare, fornendo maggiori opportunità di monetizzazione e crescita.

L’espansione arriva mentre Instagram continua a combattere con TikTok sui contenuti video, con TikTok in rapida ascesa, ma non ancora offrendo la stessa capacità di fare soldi dalle tue clip. Più opzioni Instagram può aggiungere su questo fronte, meglio è, dato che i creatori top alla fine gravitano verso il canale che fornisce loro il maggior potenziale di guadagno dai loro contenuti.

Questo è ciò che alla fine ha causato la chiusura di Vine. Le migliori star di Vine hanno capito che avrebbero potuto monetizzare più efficacemente il pubblico che avevano costruito se fossero passati a YouTube o Instagram, così hanno chiesto alla società madre di Vine, Twitter, di offrire loro un accordo migliore per farli restare. Twitter ha rifiutato, e i grandi nomi, tra cui King Bach, Jake Paul e LeLe Pons, sono tutti diventati multi-milionari condividendo i loro video altrove, portando il loro grande pubblico con loro in pascoli più verdi.

Questo ha visto gradualmente il declino dell’uso di Vine, e mentre era, in una fase, uno dei preferiti dai fan, e molte persone lo guardano ora attraverso le sfumature rosa del senno di poi, alla fine, nessuno stava usando Vine regolarmente.

La narrativa con cui molti vanno è che Twitter ha rovinato Vine, ma il fatto della questione è che monetizzare i video in forma breve è difficile, con gli annunci stessi che sono lunghi come le clip. Non è possibile aggiungere promozioni mid-roll a una clip di 15 secondi, quindi si è bloccati con annunci a sandwich tra gli upload degli utenti, il che li rende molto più facili da saltare, e spesso meno reattivi.

La verità è che Vine è morto perché Twitter non riusciva a capire come monetizzare efficacemente le clip di Vine, che non ha lasciato soldi per pagare le star più importanti. Il che ha portato quelle star ad abbandonare l’app – e questa rimane, al momento, la più grande minaccia alla longevità di TikTok.

Ecco perché l’espansione degli strumenti di condivisione delle entrate di Instagram è un passo importante.

TikTok sta esaminando una serie di modi per affrontare questo, comprese le integrazioni eCommerce, facilitando le partnership con gli influencer, i programmi di finanziamento dei creatori e altro ancora. Data la sua popolarità, e il fatto che la società madre ByteDance sta già monetizzando efficacemente la versione cinese dell’app, ci sono forti motivi per credere che TikTok alla fine lo risolverà, ma è ancora, essenzialmente, un punto debole, e un’area dove Facebook continuerà ad attaccarlo nel tentativo di arrestare la sua crescita.

La monetizzazione espansa di IGTV è un altro elemento in questo, che potrebbe anche ottenere contenuti più popolari e di lunga durata sull’app, al fine di mantenere gli utenti impegnati.

Non è un passo importante, ma un altro elemento nel più ampio sforzo di Facebook per vincere nel campo dei contenuti.

Instagram dice che continuerà ad espandere la monetizzazione di IGTV per tutto l’anno.

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link