0


La raccolta di dati personali, e i rischi che tali informazioni finiscano nelle mani sbagliate, erano diventati un punto focale negli ultimi tempi, evidenziati dai timori che riguardano la potenziale condivisione dei dati degli utenti statunitensi da parte di TikTok con il governo cinese.
E questo è un problema serio – una volta inviate le vostre informazioni personali, non potete sapere con certezza come saranno utilizzate, o abusate, e cosa potrebbe significare in senso più ampio. Ma fornire tali dettagli è diventato parte del normale scambio per l’utilizzo delle app.
Come spiegato da Clario: “Lo facciamo tutti – clicca su ‘accetta’ su un pop-up dei cookie senza leggere alcuna informazione, solo per poter vedere prima un sito web. È quasi diventata una seconda natura, con quelle piccole scatole che ci impediscono di fare ciò che vogliamo veramente. Ma a cosa danno effettivamente accesso i pop-up dei cookie ai siti web? A quali dati rinunciamo ogni volta che clicchiamo su “accetta”, e quali sono le aziende che ne fanno maggior uso?
Per fornire una prospettiva, il team Clario ha condotto alcune ricerche sui tipi di dati che ogni app raccoglie, classificandoli poi in una tabella, sulla base di tali categorie. Ora, questa non è la storia completa – ci sono anche intuizioni di utilizzo basate sull’attività in-app, e altre tracce di dati associate che possono rivelare di più su di voi. Ma è comunque un elenco interessante – date un’occhiata alla tabella di raccolta dati Clario qui sotto.
What data to apps track [list]
  • Save

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link