fbpx
0

L’agenzia ha creato due playlist che inscenano l’ultima conversazione tra il premier britannico e Bruxelles

In occasione del Brexit Day, l’agenzia Dude London ha creato su Spotify due playlist che inscenano l’ultima conversazione tra Boris Johnson e l’UE.

Creando 2 playlist ad hoc su Spotify, l’hub internazionale di Dude racconta due storie molto diverse utilizzando i titoli delle canzoni. Leggendo infatti in sequenza i titoli delle playlist si dà vita all’ultima possibile conversazione tra il premier britannico e l’Unione Europea: una playlist è indirizzata a Boris Johnson, dandogli un’ultima possibilità di rimanere nell’Unione Europea, l’altra viene dallo stesso Boris, il quale conferma all’Unione che se ne andrà per sempre.

Con queste due playlist, le persone potranno esprimere la loro opinione un’ultima volta, seguendo e condividendo la loro preferita.




Leggi di più su: www.engage.it

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply