fbpx
0

Mango avanza nella digitalizzazione del servizio di assistenza clienti e lancia un chatbot come assistente virtuale sul suo sito web. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sostenere la crescita del canale online e migliorare l’esperienza del cliente. Le vendite e-commerce di Mango rappresentano quasi il 24% del fatturato totale del Gruppo

Mango avanza nella digitalizzazione del servizio di assistenza clienti e lancia una nuova funzionalità sul suo sito web: un chatbot. Il nuovo strumento mira a migliorare l’esperienza del cliente e a sostenere la crescita del canale online, che durante il lockdown ha raggiunto quasi 900.000 nuovi clienti.

Jordi Álex Moreno, Responsabile dei sistemi Informativi e della tecnologia di Mango, sottolinea che questa nuova funzionalità “ci consente di avanzare nella strategia per fornire capacità cognitive al nostro ecosistema tecnologico, concentrandoci sulla trasformazione dei dati in azioni, risultati e migliori processi decisionali”. Stiamo evolvendo nella nostra strategia tecnologica, passando dal mobile first all’AI (intelligenza artificiale) first.

Il nuovo assistente virtuale è disponibile nei 15 principali mercati online del marchio (e tradotto in 13 lingue) e consente al cliente di essere seguito e guidato durante l’intero processo di acquisto online in qualsiasi momento della giornata, in qualsiasi giorno dell’anno e in modo immediato. L’utente può utilizzare questo nuovo canale di comunicazione per informarsi sul processo di acquisto o sullo stato del proprio ordine online.

Secondo Guillermo Corominas, Direttore del Dipartimento clienti di Mango: “L’esperienza del cliente è un elemento chiave del nostro processo di trasformazione digitale. Questa nuova funzionalità basata sulle nuove tecnologie ci permette di migliorare l’assistenza ai clienti e la loro esperienza d’acquisto, nonché di migliorare i nostri livelli di servizio e l’efficienza nell’e-commerce”.

Questa iniziativa si inserisce nel processo di trasformazione digitale in cui l’azienda è impegnata e che ha già comportato un investimento di circa 150 milioni di euro nei settori dell’e-commerce, della tecnologia e dei clienti negli ultimi tre anni.

La digitalizzazione di Mango

Le vendite e-commerce di Mango, lanciate nel 2000, rappresentano quasi il 24% del fatturato totale del Gruppo, e hanno raggiunto i 564 milioni di euro nel 2019. Il dato rappresenta una crescita del 26,7% rispetto all’anno precedente.

L’azienda, che all’inizio dell’anno si è posta l’obiettivo di raggiungere il 30% di vendite online sul fatturato totale entro il 2020, prevede di superare questa cifra visto il buon andamento del proprio e-commerce.


Leggi di più su: www.brand-news.it

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply