0


Continuano le defezioni dal Mobile World Congress, la più importante fiera al mondo per la telefonia e i business collegati al mobile, incluso quello pubblicitario. A preoccupare le aziende è la diffusione del Coronavirus, non solo per i rischi di contagio ma anche per la difficoltà di far arrivare a Barcellona, dove la grande fiera è in programma a fine febbraio, il proprio personale dalla Cina.

Dopo LG, che negli scorsi giorni aveva deciso di rinunciare del tutto alla partecipazione, e ZTE, che al momento ha cancellato solo la conferenza stampa, anche Ericsson, Asus e HP si sono chiamate fuori. In particolare, la prima è un’assenza pesante, visto che l’azienda svedese occupava uno degli stand più grandi di tutta la manifestazione, quasi un intero stand del Fira Barcellona.

“Dopo un’estesa valutazione interna del rischio, abbiamo deciso di adottare ulteriori misure precauzionali ritirandoci dal MWC Barcelona 2020 – scrive la società svedese sul suo sito. – Apprezziamo il fatto che Gsma (gli organizzatori della fiera, ndr) abbia fatto tutto il possibile per controllare il rischio. Tuttavia, abbiamo ogni giorno migliaia di visitatori nei nostri spazi e non possiamo garantire la salute e la sicurezza loro e dei dipendenti”.




Leggi di più su: www.engage.it

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link