fbpx
0

Il produttore nipponico Olympus ha annunciato due nuovi firmware rispettivamente per le fotocamere E-M1 Mark II OM-D E-M1X. Nel primo caso si tratta della versione 3.0 mentre nel secondo della versione 1.1 anche se forse è il primo a destare la maggiore attenzione.

Olympus E-M1 Mark II e OM-D E-M1X si aggiornano con nuovi firmware 5

Infatti una delle novità della versione 3.0 dell’update per Olympus E-M1 Mark II è quella di portare alcune delle funzionalità della più nuova soluzione delle società su un modello di quasi tre anni fa. Non si tratta di aggiornamenti da poco perché vanno a coinvolgere AF e altre impostazioni fondamentali nell’utilizzo.

Le novità del firmware 3.0 per E-M1 Mark II

Con il firmware 3.0, Olympus E-M1 Mark II riceve infatti l’algoritmo di messa a fuoco avanzato della E-M1X che permette di migliorare i tempi di risposta, migliore tracciamento dei soggetti in movimento, migliore precisione (in S-AF) e miglioramento dell’AF anche durante la cattura di video.

Sono stati aggiunti 25 punti di messa a fuoco utili per fotografare piccoli soggetti come degli uccelli mentre non manca la priorità per la zona centrale C-AF, priorità sul punto centrale, un gruppo di 5 punti o 9 punti di messa a fuoco. Inoltre, se la messa a fuoco centrale non dovesse riuscire, saranno i punti della zona limitrofa ad aiutare per il corretto AF.

Olympus E-M1 Mark II e OM-D E-M1X si aggiornano con nuovi firmware 6

Continua su: Olympus E-M1 Mark II e OM-D E-M1X si aggiornano con nuovi firmware | Fotografi Digitali

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply