fbpx
0

Settembre non è solo il mese in cui la maggior parte di noi rientra dalle vacanze. È un mese clou per chi si occupa di marketing. È il mese in cui, sempre più frequentemente, i brand iniziano le loro campagne pubblicitarie per il periodo natalizio.

L’eCommerce ha radicalmente cambiato il modo in cui gli utenti vivono il Natale: niente più caccia disperata al regalo dell’ultimo minuto, ingorghi in piazze e viali e giri in lungo e il largo per negozi per trovare il giusto regalo per la giusta persona.

L’acquisto online ha permesso di far arrivare i negozi a portata di clic e nel palmo di una mano.

Marketing Natale

Questo non significa che siano diminuite le vendite per i brand durante il periodo natalizio. In realtà, dietro al 25 Dicembre si nascondono mesi e mesi di lavoro di progettazione, programmazione e messa in opera di strategie e attività di comunicazione e promozione.

Perché è importante iniziare a programmare in anticipo le attività di marketing per il periodo natalizio?

LEGGI ANCHE: eCommerce: 3 piattaforme Made in China che possono fare la differenza per le aziende italiane

Gli utenti anticipano gli acquisti

Le abitudini dei consumatori italiani nel periodo delle festività natalizie sembrano stiano cambiando, soprattutto in riferimento al periodo in cui vengono acquistati i regali.

Secondo il report presentato da Qapla’, sistema di gestione che consente di monitorare le spedizioni degli ordini effettuati online, analizzando il volume di spedizioni effettuate nel periodo natalizio, nel 2018 si è verificato un calo del 30% di spedizioni di ordini effettuati tra il 17 e il 30 dicembre mostrando una tendenza ad anticipare gli acquisti nel mese di novembre e nella prima settimana di dicembre.

Ad incidere sono stati anche appuntamenti come il Black Friday (ma anche il Cyber Monday) che sono diventati dei fenomeni commerciali anche in Italia. D’altra parte anche gli utenti italiani sembrano aver accolto questi momenti come un’opportunità di risparmio pre-natalizio, che permette di evitare lo stress legato agli acquisti negli ultimi giorni che precedono il natale.

Anticipare i concorrenti 

Ovviamente nei momenti clou durante il periodo di Natale come i mesi di Novembre e Dicembre, anche la più piccola attività commerciale sarà intenta a spingere i propri prodotti e servizi per incentivare le vendite. Ma ha davvero senso rischiare di perdersi tra le migliaia di annunci pubblicitari solo ed esclusivamente in quel periodo?

Anticipare i concorrenti ci permetterà ad esempio di acquistare i migliori spazi pubblicitari per gli annunci stampa, oppure posizionare meglio il nostro prodotto nelle ricerche di Google o ancora ativare campagne su Facebook e Instagram a costi più bassi rispetto a quelli del periodo natalizio.

Marketing Natale

Per farlo, non possiamo affidarci al caso ma pianificare per tempo ogni attività e ogni passo da compiere. Ad esempio una buona idea potrebbe essere quella di utilizzare il periodo che va dall’inizio a metà ottobre per creare una campagna teaser per annunciare tutte le novità che stiamo preparando per il Natale, oppure una nuova collezione pensata ad hoc per quel periodo.

Sorgente: Perché iniziare a pianificare a Settembre le attività di marketing per Natale

Dario

Dario

Dario De Leonardis esiste nell’Internet dalla fine degli anni ‘90. È stato, in ordine sparso: hacker, grafico, web developer, brand designer, analista politico, edonista, spin doctor b-side dell’hinterland tarantino, UI designer, installatore software, attivista per i diritti di tutti quelli che non vogliono togliere diritti agli altri, tecnico informatico, ghost writer, organizzatore eventi, autore satirico, cattivo da fumetto, social media strategist/manager, communication expert e modello. Da curriculum accademico sarebbe critico letterario e teatrale ma si vergogna a dirlo. Ama il cinema d’azione indocinese e il progressive rock del nord-est europa. Tendenzialmente affronta i suoi problemi con il binge watching e il sarcasmo. Sa come si scrive una È maiuscola con l'accento e non con l'apostrofo usando le combinazioni ASCII. È fortemente convinto che una cosa si possa pubblicizzare e vendere anche se non esiste realmente e che un giorno le botnet sui social svilupperanno una coscienza propria e conquisteranno il mondo.

Leave a Reply