L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump tornerà presto sui social media. E lo farà con una “sua piattaforma“. Lo ha detto Jason Miller, uno dei suoi consiglieri, in una intervista a Fox News che ha fatto immediatamente il giro del mondo.

“Vedremo Trump tornare sui social media probabilmente tra due, tre mesi circa. Penso che questo sarà il caso più interessante in fatto di social media, perché ridefinirà completamente il gioco e tutti aspetteranno e guarderanno cosa farà esattamente il presidente Trump” ha detto Miller, che però ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli su questa nuova piattaforma.

Il consigliere di Trump ha solo aggiunto che ci sono stati “molti incontri ad alto potenziale” con “numerose aziende”. E poi ancora: “Sarà una grande piattaforma” che attirerà “decine di milioni di persone“, ha aggiunto. Segno evidente che lo sviluppo di un nuovo social network è veramente un progetto concreto per Trump e per i suoi.

A gennaio scorso, Twitter ha annunciato il blocco definitivo dell’account di Trump, tirando in ballo il rischio che il presidente degli Stati Uniti potesse utilizzare proprio il social per incitare ulteriori violenze dopo l’assalto a Capitol Hill da parte di una folla di suoi sostenitori.

In tal modo, la società ha messo muto a un megafono che l’ex presidente degli Stati Uniti aveva utilizzato quotidianamente per comunicare (a tratti ossessivamente) coi suoi circa 88 milioni di follower. Tweet spesso molto criticati, come quelli che mettevano in dubbio la vittoria di Joe Biden.

Dopo Twitter, anche Facebook e Instagram hanno bannato Trump. E anche in questo caso i fatti…


Leggi di più su: it.mashable.com

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link