Quando si delinea una strategia di influencer marketing, l’approccio più comune è quello di puntare sui nomi più grandi, che vi offriranno la maggiore portata di pubblico, e quindi, il miglior ritorno sulla vostra spesa pubblicitaria. Ma non trascurate il valore di quelli con comunità più piccole, ma più impegnate, che possono anche aiutarvi a connettervi con le persone che sono sempre più propense ad acquistare dal vostro brand.

Questi influencer su scala più piccola sono chiamati “micro” o “nano” influencer, e possono essere molto preziosi per le vostre imprese, nonostante la loro dimensione relativa del pubblico. Se un nano-influencer locale, per esempio, ha solo 1.000 seguaci, ma tutti sono proprietari di attività locali, questo può avere un impatto significativamente maggiore sulla tua promozione rispetto a una campagna di più ampio respiro.

Ci sono molte varianti di questo, e vale la pena dare un’occhiata più profonda alle analisi del tuo pubblico per assicurarsi che stai utilizzando il giusto approccio all’influencer marketing – che potrebbe non essere guidato dalle dimensioni del pubblico. Per fornire un po’ più di contesto su questo, il team di Planoly ha recentemente messo insieme questa infografica sui nano-influencer e i potenziali benefici di questa forma di outreach.

Nano influencers infographic
  • Save

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link