Twitter ha condiviso il suo ultimo aggiornamento delle prestazioni, e con l’acquisizione di Elon Musk in sospeso, è un affare molto più transazionale questa volta, rispetto ai suoi soliti rapporti trimestrali.
Come per Twitter: “Alla luce della transazione proposta con il signor Musk, come è consuetudine durante la pendenza di un’acquisizione, Twitter non ospiterà una conference call, non pubblicherà una lettera agli azionisti, o non fornirà una guida finanziaria in concomitanza con il suo primo trimestre 2022. Per ulteriori dettagli e discussioni sulla nostra performance finanziaria si prega di fare riferimento al nostro prossimo rapporto trimestrale sul modulo 10-Q per il trimestre conclusosi il 31 marzo 2022”.
Questo significa anche nessun grafico che mostra la performance di Twitter, solo numeri grezzi, in forma di testo, che è un po’ meno interessante, anche se i dati rimangono gli stessi. Prima di tutto, guardando all’utilizzo, il numero medio di utenti attivi giornalieri monetizzabili di Twitter è ora a 229 milioni, rispetto ai 217 milioni del Q4. Questo è in realtà uno slancio di crescita molto migliore di quello che ha visto negli ultimi due rapporti, con 12 milioni di utenti in più che arrivano a Twitter nel periodo.

Twitter mDAU charts
  • Save

Questo nonostante Twitter sia stato bandito in Russia durante l’invasione dell’Ucraina – e nonostante Twitter abbia ammesso di aver contato male le sue statistiche mDAU per due anni a causa di una svista da parte sua. “Nel marzo del 2019, abbiamo lanciato una funzione che ha permesso alle persone di collegare più account separati insieme per passare comodamente da un account all’altro. In quel momento è stato commesso un errore, tale che le azioni intraprese tramite l’account primario risultavano in tutti gli account collegati contati come mDAU. Questo ha portato a una sovrastima del mDAU dal Q1’19 al Q4’21” Twitter ha anche fornito una panoramica di quanto esattamente i suoi conteggi mDAU sono stati fuori come risultato.

Twitter mDAU miscalculations
  • Save

Quindi stava sovrastimando i suoi conteggi degli utenti di circa 2 milioni, in media, a causa dell’errore. Che nella maggior parte delle altre circostanze sarebbe un problema più grande, ma in questo momento, essendo Twitter dove si trova, non è una storia importante, con l’acquisizione di Musk in sospeso che eclissa praticamente tutto il resto. Sul fronte delle entrate, Twitter ha portato 1,2 miliardi di dollari per il trimestre, un aumento del 16% su base annua, che è inferiore alle aspettative. Alcuni di questi sono stati colpiti dalla guerra in Ucraina, ma anche in questo caso, si può vedere da questo grafico come 1,2 dollari per il Q1 non sta spostando l’ago in alcun modo importante per l’app.

Twitter revenue figures over time
  • Save

Twitter nota anche che l’abbonamento e altre entrate (comprese le licenze di dati) hanno totalizzato 94 milioni di dollari, che è una diminuzione del 31% rispetto all’anno precedente. Questo suggerirebbe che le nuove opzioni come Twitter Blue non stanno guadagnando davvero qualsiasi trazione come ancora, e non può finire per sviluppare in flussi di reddito supplementare che Twitter potrebbe avere sperato. Twitter nota anche che, data l’acquisizione in corso da parte di Musk, non sta fornendo alcuna guida lungimirante, e sta ritirando tutti gli obiettivi e le prospettive fornite in precedenza.

Voglio dire, davvero, cosa dice dei progressi di Twitter, e del suo potenziale per il futuro? Ancora una volta, ha continuato ad aggiungere utenti, anche se non a quello che sarebbe considerato un tasso di crescita ‘forte’, mentre i suoi tentativi di miglioramenti del prodotto non hanno davvero spostato l’ago, con la percentuale di aumento relativo nel tempo rimanendo in gran parte invariato. Nonostante sia la piattaforma scelta dall’ex presidente, Twitter non è riuscito a rendersi un’app più essenziale, e nonostante abbia provato Stories e aggiunto nuovi strumenti di abbonamento, non sta cambiando la sua percezione, almeno non in modo rilevante.
Quindi, cosa può fare Twitter per ottenere più persone che accedono più spesso, e che passano più tempo ad impegnarsi all’interno del flusso di tweet? Molto di questo, almeno nella mia esperienza, si riduce ai suoi algoritmi, ed evidenziando il contenuto più rilevante per ogni singolo utente. Nonostante abbia un mucchio di dati per andare avanti, con oltre 500 milioni di tweet inviati ogni giorno, Twitter non è mai stato bravo a tradurre queste intuizioni in un’esperienza di tweet più coinvolgente e compulsiva.
La scheda Spaces è il miglior esempio in questo momento – tocca la visualizzazione di Spaces e vedrai una serie di trasmissioni in corso, che, a meno che tu non sia davvero appassionato di cripto e/o NFT, probabilmente non sono molto in linea con i tuoi interessi. Parte del problema qui è il contenuto disponibile – Twitter non può mostrarti Spazi che non stanno accadendo – ma è possibile espandere questo anche alle raccomandazioni di argomenti, persone da seguire, la scheda Esplora, live-stream, ecc. Twitter ha il contenuto – di nuovo, 500 milioni di tweet vengono creati ogni giorno – ma non è mai stato in grado di mostrarti un flusso compulsivo di contenuti, abbinato ai tuoi interessi personali.
Che è ciò che TikTok fa così bene, e ciò che le altre piattaforme sono state generalmente migliori. Twitter ha ancora bisogno di lavorare su questo, il che significa anche che ha bisogno di filtrare i bot che inondano i flussi di tendenza, che possono anche diluire la qualità dell’esperienza di tweet. Può Elon risolvere questo problema? Sembra pensare di poterlo fare, ma se l’approccio di Musk funziona, o è fattibile per l’app, resta da vedere. Diventare la piattaforma della “libertà di parola” è qualcosa che molti utenti sosterranno con gioia, ma come appare in realtà, in un momento in cui ogni altro social network sta prendendo i suoi obblighi ancora più seriamente su questo fronte, è anche un fattore sconosciuto.
Essenzialmente, Twitter si trova in una posizione sempre più difficile – o si attacca alle sue pistole, e spinge avanti sul suo lento, ma probabilmente costante percorso, o prende azioni più radicali nella speranza di ignorare più interesse. Qual è il percorso migliore? Lo scopriremo presto.
Leggi di più su Social Media Today
Annunci
Share via
Copy link