Se usi YouTube per lavoro, devi capire le analisi di YouTube. Che tu abbia intenzione di guadagnare direttamente dai tuoi contenuti su YouTube o semplicemente di usare YouTube come piattaforma di marketing, devi sapere cosa funziona e cosa no. Quando ti immergi nelle metriche di YouTube, scoprirai rapidamente un’incredibile ricchezza di informazioni, dai dati demografici del pubblico alle fonti di traffico, fino alle parole chiave che le persone usano per trovare i tuoi video. Tutto questo può aiutarti a perfezionare la tua strategia di contenuti nel tempo, in modo da creare video che motivano gli YouTubers a continuare a guardare. Diamo un’occhiata a tutte le metriche di YouTube che devi conoscere.

Bonus: Scarica il piano gratuito di 30 giorni per far crescere velocemente il tuo seguito su YouTube, un libro di lavoro giornaliero di sfide che ti aiuterà a dare il via alla crescita del tuo canale Youtube e a monitorare il tuo successo. Ottieni risultati reali dopo un mese.

Come usare YouTube Analytics

Prima di iniziare a usare YouTube Analytics per perfezionare la strategia del tuo canale, devi innanzitutto capire dove trovare i dati. Ecco dove trovare tutti i numeri di cui hai bisogno.

Come vedere le analisi su YouTube

1. Accedi al tuo account YouTube. 2. Clicca sull’icona del tuo profilo in alto a destra, quindi seleziona YouTube Studio.

YouTube Studio
  • Save
Fonte: YouTube 3. Vedrai alcune metriche di riepilogo proprio sulla Dashboard del canale. Per andare più in profondità, clicca su Go To Channel Analytics, o seleziona Analytics dal menu a sinistra.
channel analytics overview
  • Save
Fonte: YouTube 4. Passa da Panoramica, Reach, Engagement, Audience e Revenue (se applicabile) a seconda delle informazioni che stai cercando. Andremo più in dettaglio su tutte le metriche che puoi trovare in ogni scheda nella prossima sezione di questo post. 5. Seleziona la modalità avanzata nell’angolo in alto a destra per una ripartizione più dettagliata delle analisi del tuo canale, così come le metriche per i singoli video.
advanced mode
  • Save
Fonte: YouTube 6. Per scaricare un rapporto, scegliete i parametri che volete tracciare in modalità avanzata. Poi, clicca sulla freccia rivolta verso il basso nell’angolo in alto a destra. Scegli Google Sheets o il file .csv per generare il tuo rapporto.
YouTube analytics: download report in Google Sheets or .csv file
  • Save
Fonte: YouTube Dalla modalità avanzata, puoi anche cliccare su Confronta con nell’angolo in alto a destra. Questo ti permette di confrontare la crescita del canale da un anno all’altro, le prestazioni dei primi video nelle 24 ore e le prestazioni dei singoli video rispetto alle statistiche generali del tuo canale.
Fonte: YouTube

Come vedere le analisi di YouTube sul cellulare

Per utilizzare le analisi di YouTube sul tuo dispositivo mobile, dovrai scaricare l’applicazione YouTube Studio. Se non ce l’hai già sul tuo telefono, scarica la versione appropriata per iPhone o Android. 1. Apri YouTube Studio e accedi al tuo account. 2. Vedrai alcune metriche di riepilogo sulla dashboard principale. Per maggiori dettagli, tocca Visualizza altro.

Fonte: Studio YouTube 3.Passa da Panoramica, Reach, Engagement e Audience, a seconda delle informazioni che stai cercando. Andremo più in dettaglio su tutte le metriche che puoi trovare in ogni scheda nella prossima sezione di questo post.
Fonte: YouTube Studio

Le metriche di YouTube spiegate

 

Analisi del canale YouTube

Queste metriche si trovano tutte nella scheda Panoramica. Usale per tracciare un grafico delle prestazioni complessive del tuo canale, identificare le tendenze medie e ottenere un’istantanea di ciò che funziona meglio.

Iscritti

Il numero di persone che si sono iscritte al tuo canale YouTube (in un certo periodo). Suggerimento: passa il mouse sul numero per vedere come questa cifra si confronta con la tua tipica crescita di iscritti. Se c’è un cambiamento significativo rispetto alla media, cerca la causa. Hai pubblicato più video del solito? Meno? Un video in particolare è andato particolarmente bene o male?

Visualizzazioni in tempo reale

Il numero di visualizzazioni che i tuoi video hanno ricevuto nelle ultime 48 ore, presentato in un grafico a barre con visualizzazioni orarie stimate aggiornate in tempo reale. Suggerimento: questo è un buon modo per avere una prima impressione di come i nuovi video caricati si comportano subito dopo il loro lancio.

Top video

Un’istantanea dei tuoi video più performanti in base alle visualizzazioni, in un determinato periodo. Suggerimento: regolando l’intervallo di tempo su Lifetime, puoi identificare i tuoi video più performanti di tutti i tempi.

Visualizzazioni del canale

Il numero di visualizzazioni del tuo intero canale nel periodo di tempo selezionato. Suggerimento: se usi un periodo di 28 giorni, vedrai anche una cifra che indica come questo numero si confronta con la quantità media di visualizzazioni che il tuo canale riceve.

Tempo di visione del canale

La quantità totale di tempo, in ore, che le persone hanno trascorso guardando tutti i video sul tuo canale in un determinato periodo. Suggerimento: Come per le visualizzazioni, se scegli un periodo di 28 giorni, vedrai come questa cifra si confronta con il tuo tempo medio di visione.

Metriche di portata di YouTube

Scopri come le persone scoprono i tuoi video, dentro e fuori YouTube, e regola la tua strategia di conseguenza.

Impressioni

Il numero di volte in cui le miniature dei tuoi video sono state mostrate agli spettatori di YouTube. Questo non include le fonti di traffico esterne come gli embed del sito web o le condivisioni sui social.

Tasso di clic sulle impressioni (CTR)

La percentuale di persone che hanno cliccato su una miniatura su YouTube per visualizzare i tuoi video. Un alto CTR è una buona indicazione che le tue miniature e le tue parole chiave sono generalmente efficaci. Ma, di nuovo, questo include solo le visualizzazioni che provengono dalle miniature mostrate su YouTube stesso. Non include visualizzazioni o clic da fonti esterne. Suggerimento: Cerca le somiglianze tra i video che hanno alte o basse percentuali di clic. Con il tempo, questo ti aiuterà a capire quale approccio funziona meglio per convincere i tuoi spettatori a cliccare.

Fonti di traffico

Dove e come le persone trovano i tuoi video. Le fonti di traffico di YouTube includono la ricerca, le funzioni di navigazione, le playlist e i video suggeriti, che sono tutti alimentati in varia misura dall’algoritmo di YouTube. Queste visualizzazioni rappresentano persone che erano già su YouTube quando hanno trovato il tuo video. Le fonti esterne rappresentano persone che hanno trovato il tuo video attraverso un motore di ricerca, un social media o un altro sito web. Suggerimento: le fonti di traffico possono aiutarti a individuare potenziali opportunità di collaborazione in diversi modi. Per prima cosa, guarda i Video suggeriti per vedere quali altri canali stanno portando traffico al tuo. Poi, usa il More[…]

Leggi di più su Hootsuite.com

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link