Snapchat ha rivelato di aver versato più di 250 milioni di dollari in pagamenti attraverso il suo programma di finanziamento di contenuti brevi Spotlight nel 2021, che non è sempre stata una soluzione perfetta per conquistare i creatori, ma ha aiutato Snap a generare più interesse per la propria opzione simile a TikTok mentre cerca di combattere la crescente concorrenza nello spazio.

Snapchat Spotlight
  • Save

Snapchat ha lanciato Spotlight per la prima volta nel novembre dello scorso anno, con l’esca di pagare 1 milione di dollari ogni giorno ai creatori Spotlightda dividere tra le clip più performanti. Da allora ha rivisto che in un più vago “milioni al mese, e ha aggiunto più qualificatori al finanziamento. Ma anche così, 250 milioni di dollari attraverso 348 giorni del 2021 è un investimento significativo, con il finanziamento condiviso tra più di 12.000 creatori di video brevi

Ciò significa che, in media, i creatori di Spotlight che sono stati pagati attraverso il programma hanno guadagnato più di $ 20k ciascuno dalle loro clip.

Come da Snap:

Siamo stati impressionati dalla positività della nostra comunità. I loro talenti, le loro passioni e le loro prospettive uniche sono messe in mostra su Spotlight ogni giorno, ed è stato emozionante vedere l’immaginazione degli Snapchatters scatenarsi mentre utilizzavano gli strumenti creativi. Infatti, oltre il 65% dei contributi a Spotlight utilizza uno degli Strumenti creativi di Snapchat o una lente di realtà aumentata.

In molti modi, è stato un vincitore per Snap, ma, come notato, non è sempre stata una navigazione liscia, con Snapchat costretta a rivedere il programma a metà dell’anno dopo che i creatori si sono lamentati che i loro importi di pagamento erano significativamente ridotti nel tempo, mentre hanno anche segnalato ritardi nei pagamenti, e altri problemi, che li hanno inaciditi sull’esperienza.

Che è l’opposto dell’impatto previsto, con il programma creato per costruire legami più forti con la comunità dei creatori. Parte del problema qui è che una volta che Snapchat ha implementato il finanziamento diretto, i creatori si sono rapidamente affidati a quel denaro, e quando ha cercato di ritirare quei fondi, questo ha avuto un impatto diretto sul loro reddito

Il che evidenzia un problema chiave con i programmi di finanziamento diretto, al contrario di una pubblicità autosufficiente o di un altro eco-sistema di creatori. Ma forse quella spinta iniziale ha ancora dato a Spotlight una spinta sufficiente per aiutare Snap a respingere l’ascesa di TikTok, e mantenere i suoi utenti dalla migrazione verso l’ultima app di tendenza.

Davvero, è sorprendente considerare l’impatto che TikTok ha avuto sul panorama dei social media.

Non solo TikTok è ora sulla buona strada per raggiungere 1,5 miliardi di utenti per conto proprio, ma la popolarità della piattaforma ha influenzato le ultime aggiunte di funzionalità in quasi tutte le altre app sociali. In effetti, TikTok è probabilmente più influente di qualsiasi altro strumento di social media prima di esso, e mentre la replica ha sempre giocato un ruolo nell’innovazione e nello sviluppo del prodotto, il continuo spostamento verso il video a schermo intero e in forma breve sta cambiando l’interfaccia utente di vari strumenti, e potrebbe essere il più grande cambiamento complessivo nelle abitudini di consumo nella storia del mezzo.

In questo senso, l’iniziativa Spotlight di Snapchat può probabilmente essere considerata un successo, dato il modo in cui TikTok ha dominato le tendenze di utilizzo, e diventare la piattaforma di scelta per molti giovani utenti. Aggiungendo la propria variante dello stesso, e pagando un creatore popolare, Snap ha probabilmente gettato le basi per un uso e un interesse continui, che ha aggiunto un altro elemento all’app, che la manterrà in linea con queste tendenze.

E non ha ancora finito:

“In futuro, continueremo a offrire una serie di opportunità per soddisfare le esigenze dei creatori che intrattengono la nostra comunità mentre fanno crescere il loro marchio. E per la nostra comunità, continueremo a rendere ancora più facile seguire e visualizzare i contenuti dei tuoi creatori preferiti – sia su Spotlight, Stories o Discover. Oggi, oltre 25 creatori di Spotlight stanno anche diffondendo il loro show su Discover, e altri ne lanceremo nei prossimi mesi”

Un nuovo flusso di contenuti dei creatori, nuovi finanziamenti per i creatori, nuove strade per scoprire il talento. Questo vale 250 milioni di dollari? Probabilmente, si direbbe di sì, e anche con alcuni problemi iniziali, sembra che Snap possa essere su un vincitore con il suo approccio Spotlight.

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

Share via
Copy link