Il Venerdì Nero è uno dei più grandi giorni di shopping dell’anno ed è proprio dietro l’angolo. I festeggiamenti di solito iniziano nel momento in cui le persone finiscono il loro ultimo morso di tacchino (negli USA), ma quest’anno le cose sono leggermente diverse, e con molti negozi importanti che tengono le porte ben chiuse, è più importante che mai che le marche si distinguano online.

La pandemia di COVID-19 ha portato a un’impennata del numero di persone che favoriscono lo shopping online, il che significa che quest’anno vedremo più acquirenti online rispetto allo scorso anno. Ciò offre alle marche un’ampia opportunità di attrarre nuovo pubblico e di convertire i compratori occasionali in clienti a vita. Uno dei modi più semplici e potenti per costruire la fiducia e nutrire i clienti esistenti è quello dei contenuti generati dagli utenti ( userr generated content, UGC). Sfruttandolo questo Black Friday si creerà una presenza autentica in mezzo alla raffica di offerte, fornirà una prova sociale per gli acquirenti on-the-fence, e genererà passaparola intorno al vostro marchio.

Perché i contenuti generati dall’utente sono la chiave del Black Friday

Pensate all’enorme quantità di marchi che chiederà a gran voce di essere personalizzati questo Black Friday. Insieme alle ovvie lotte che quest’anno hanno lanciato ai rivenditori, un numero crescente di marchi ha aperto negozi online, e quest’anno ha seriamente implementato una strategia online.

Leggi: C’è più competizione che mai. Distinguersi sarà difficile, ma non è mai stato così importante essere affidabili e credibili – soprattutto se si vuole approfittare dei nuovi acquirenti online (che, diciamolo, sono probabilmente più scettici della maggior parte se ci hanno messo così tanto tempo ad avventurarsi online).

  • Save

Gli user generated content non solo attirano nuovi acquirenti, ma coinvolgono anche i vostri clienti più attivi e fedeli, il che può darvi immediatamente un vantaggio competitivo. Queste persone sono i vostri più grandi sostenitori, e dato che i consumatori sono molto più propensi ad ascoltare i loro coetanei che i marchi stessi, questo è un trampolino di lancio cruciale per il successo del Venerdì Nero. L’impegno autentico guidato da UGC costruisce istintivamente la fiducia – per non parlare del fatto che i contenuti dei clienti sono molto più facili e veloci da raccogliere rispetto alla creazione dei propri. Fondamentalmente, la condivisione di un afflusso di storie grezze dei clienti avrà probabilmente un effetto migliore (e creerà più di un ronzio) rispetto alla creazione scrupolosa di un contenuto ben lucidato da condividere più e più volte.

Come sfruttare l’UGC del Venerdì Nero

1. Creare un Hashtag designato per la raccolta di UGC.  Gli hashtag rimangono un ottimo modo per gli acquirenti di trovare i prodotti a cui sono interessati. Sono anche ottimi per creare mini-feed di contenuti per i clienti che si concentrano sul vostro marchio. Ricordate, il Venerdì Nero incoraggia gli acquirenti a provare nuovi marchi, e i social media sono il luogo perfetto per scoprire nuovi prodotti e offerte incredibili.

  • Save

Sfruttate questo turbinio di attività sociali creando un hashtag specifico per le vostre offerte principali, o anche per prodotti specifici (come i vostri bestseller). Più volte i consumatori vedono il vostro hashtag spuntare nella loro…

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

Share via
Copy link