0


Brand Identity è una delle ultime parole di moda. Mentre brand identity è tutt’altro che un concetto nuovo (la Coca-Cola ne ha vantato uno forte per decenni), è ancora incompresa e sottoutilizzata da molte aziende

La vostra brand identity è molto più di un semplice logo. Il logo del business è solo una delle diverse risorse digitali che potete usare per creare la vostra brand identity. Così, per creare un’identità di brand unica, è necessario prestare attenzione a vari altri elementi oltre al vostro logo.

Quindi, che tu sia un solopreneur o un conglomerato, il tuo primo passo dovrebbe essere quello di creare un’identità di brand unica. Ecco dei semplici passi che ti aiuteranno a sviluppare una forte brand identity per il 2021


Come sviluppare un’identità di marca unica nel 2021:


Cos’è un’identità di marca?

In breve, la vostra identità di brand è la somma dei valori della vostra azienda, il modo in cui rappresentate i vostri prodotti o servizi e, in definitiva, ciò che il vostro pubblico target sperimenta ogni volta che è direttamente coinvolto con il vostro marchio. Si riferisce agli elementi che aiutano le persone a riconoscere immediatamente la vostra azienda. Mentre il termine “brand identity” è a volte usato in modo intercambiabile con “branding”, questi sono, infatti, concetti diversi. In parole povere, il “branding” si riferisce al processo di creare attivamente la percezione della vostra azienda tra i consumatori


L’importanza di una brand identity

Milioni di aziende sono alla ricerca di modi innovativi per distinguersi dai loro concorrenti. Per farlo efficacemente, è necessario un marchio facilmente riconoscibile e memorabile.

Tuttavia, la vostra identità di marca è molto più che assicurarsi semplicemente di essere notati. È una personificazione di chi è la vostra azienda e delle sue offerte. Così, una forte identità di marca può aiutarvi a diventare più simpatici tra il vostro pubblico (purtroppo, il contrario è altrettanto vero)

Non solo ti renderà più popolare, ma ti aiuterà a distinguerti come un leader affidabile nel tuo settore. Lavorando continuamente sulla vostra identità, il vostro pubblico e i vostri concorrenti vi vedranno come degni di fiducia e credibili

Questo è immensamente prezioso, considerando che uno studio completato da Edelman ha scoperto che più dell’80% dei consumatori ha bisogno di potersi fidare del brand  prima di comprare da loro. Inoltre, questi primi acquirenti sono più inclini a diventare clienti di ritorno o addirittura sostenitori del marchio quando un’azienda si prende il tempo di sviluppare la propria identità di marca

Non solo questo si ripercuoterà sui vostri clienti, ma anche sulla vostra azienda e sui vostri dipendenti. La vostra identità di brand aiuta a dare al vostro business un obiettivo e una missione. Aiuta anche a rendere la tua strategia di marketing digitale più facile perché una brand identity ben fatta serve come una sorta di modello di tutti gli elementi che è necessario includere. Che si tratti di un video su YouTube o di un annuncio online, diventa molto più facile creare annunci che impressionino.


Come creare un’identità di marca

1. Ricerca

Come la maggior parte delle cose nella vita, la ricerca sarà un passo fondamentale nel processo. Quando si crea una brand identity unica, è necessario ricercare il tuo pubblico di riferimento e la concorrenza, ma anche fare un po’ di introspezione e considerare la missione, la personalità, la voce e i valori della tua azienda.

Una buona pubblicità adatta il modo in cui commercializza un prodotto o un servizio a diversi tipi di pubblico. Per aiutarvi in questo passo, è necessario scoprire di più su ciò che il vostro pubblico di riferimento sta cercando nel vostro tipo di business. Si potrebbe pensare che sia un bene per gli affari raggiungere tutti, ma, anche se allettante, questo non dovrebbe mai essere il vostro obiettivo

Ricercare la vostra concorrenza non è solo buono per gli affari, ma anche per creare un’identità di brand unica (con l’accento su unica). Poiché l’obiettivo del branding è quello di aiutarvi a distinguervi, concentratevi sulle differenze tra voi e i vostri concorrenti. Questo esercizio vi aiuterà anche ad evitare strategie di branding che non hanno prodotto risultati per i vostri concorrenti.

Sapere quali prodotti e/o servizi offre la tua azienda non è sufficiente. Dovete anche avere una dichiarazione di missione che indichi l’obiettivo, i valori e la visione della vostra azienda. Le aziende con una forte brand identity sanno esattamente chi sono loro e il loro pubblico di riferimento

Per aiutarti durante il processo di ricerca, potresti voler fare un’analisi SWOT. In altre parole, prendetevi il tempo per identificare i vostri punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce. Questo processo potrebbe sembrare lungo e impegnativo, ma senza questo passo tutto il resto crollerà.


2. Crea le tue risorse di design digitale

Le tue risorse di design digitale si riferiscono agli elementi concreti che ti aiuteranno a modellare il modo in cui gli altri percepiscono il tuo marchio. Questi includono quanto segue:

Logo

Il logo è una risorsa digitale chiave che userai per creare brand identity. Sarà presente ovunque, dal vostro sito web alle vostre newsletter. Dato che sarà usato così ampiamente, sarà una delle parti più identificabili del tuo marchio Quindi, mentre dovrebbe essere visivamente piacevole, dovrebbe anche essere significativo e dire ai consumatori di più sulla vostra attività. Anche se state cercando di creare un look and feel moderno, è meglio optare per un logo più classico. Dato che non dovresti cambiare spesso il tuo logo, il design del tuo logo dovrebbe allontanarsi dalle ultime tendenze e, invece, sforzarsi di essere senza tempo

Packaging

Il modo in cui presentate i vostri servizi o confezionate fisicamente i vostri prodotti è un altro elemento importante del branding. Assicurandoti che anche dettagli apparentemente banali come il tuo packaging siano in linea con la tua identità di marca, creerai una coerenza che alla fine aiuta le persone a diventare più familiari con il tuo business

Cartellonistica

I marchi che hanno vetrine in mattoni dovranno anche prestare attenzione alla loro cartellonistica. La segnaletica che usate forma una parte significativa dell’esperienza del cliente. Dal tuo piccolo cartello di vendita nella tua vetrina alla segnaletica per un nuovo negozio pop-up, tutta la tua cartellonistica dovrebbe essere convincente, ma coerente con le tue altre risorse di design

Tavolozze di colori

Secondo una ricerca completata da Diane E….

 

Leggi di più su Influencer Marketing Hub

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link