0


A meno di 100 giorni dalle elezioni presidenziali americane, Microsoft ha annunciato ha sviluppato un nuovo modo di combattere la disinformazione su internet, compreso un nuovo sistema di rilevamento deepfakes – audio o video artificiale che riproduce una registrazione reale.

Microsoft ha detto martedì che sta lanciando il “Microsoft Video Authenticator”, che dice di poter analizzare foto e video per fornire un punteggio di fiducia sul fatto che l’immagine sia stata manipolata. L’autenticatore avvisa le persone se un’immagine è probabilmente falsa o assicura loro quando è autentica, ha detto Microsoft.

“Il fatto che loro [i deepfakes] siano generati da A.I. che possono continuare ad imparare rende inevitabile che essi batteranno la tecnologia di rilevamento convenzionale”, ha detto l’azienda in un comunicato. “Tuttavia, nel breve periodo, come le prossime elezioni negli Stati Uniti, le tecnologie di rilevamento avanzate possono essere uno strumento utile per aiutare gli utenti più esigenti a identificare i falsi profondi”.

Microsoft ha detto che il nuovo software è stato costruito in collaborazione con il Defending Democracy Program, che combatte la disinformazione, protegge il voto e assicura le campagne.

I sostenitori della tecnologia e della privacy hanno lanciato l’allarme sull’aumento di deepfakes e le sue implicazioni politiche per diversi anni, dato che la tecnologia è diventata notevolmente più difficile da rilevare. Alcune aziende hanno persino iniziato a sviluppare servizi falsificati, apparentemente per scopi di intrattenimento.

A febbraio, Twitter ha annunciato avrebbero vietato i media “sintetici o falsi” e Facebook ha fatto una mossa simile a gennaio.


Leggi di più su: www.digitaltrends.com

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link