Usi il tuo telefono a letto, fino a quando vai a dormire?

Molti vedono questo come un modo per rilassarsi e distendersi dopo la giornata lavorativa, ma potrebbe non essere così rilassante come si pensa.

Per ottenere qualche informazione in merito, il team di Sleep Junkie ha recentemente ha intervistato 2.012 americani, la maggior parte dei quali usa regolarmente il telefono prima di dormire, per scoprire quali app hanno il maggiore impatto sui loro modelli di sonno.

Come per Sleep Junkie:

“Abbiamo chiesto ad ogni partecipante di indossare uno smartwatch per registrare quanto tempo ci è voluto per addormentarsi e la quantità di tempo trascorso nella fase REM del ciclo del sonno, oltre a fornire un feedback su quanto si sentivano stanchi la mattina dopo aver usato la loro app designata, nell’ora prima di addormentarsi”

Come si può vedere nel grafico qui sotto, TikTok ha avuto il maggiore impatto, con coloro che hanno trascorso il loro tempo pre-sonno scorrendo i loro feed ‘For You’ finendo per trascorrere solo il 14% del loro ciclo di sonno nella vitale fase REM, quasi la metà della quantità di sonno REM che dovrebbero ottenere. Puoi vedere come sono andate le altre app qui sotto.

La buona notizia è che Sleep Junkie identifica l’impatto maggiore nell’emissione di luce blu dallo schermo del telefono, che può essere ridotta passando alla modalità scura nelle applicazioni. Sleep Junkie raccomanda anche di non utilizzare alcun dispositivo elettronico per almeno due ore prima di dormire

Forse il nuovo anno è un buon momento per implementare nuove abitudini serali del telefono. Potete leggere di più nel rapporto completo di Sleep Junkie qui.

Social media sleep study
  • Save

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

Share via
Copy link