A seconda di chi lo chiedete, gli NFT sono o il primo passo verso il prossimo stadio della connessione digitale nel metaverso, o sono una totale finzione, e uno spreco di denaro, con poco valore immediato o a lungo termine.

Personalmente, propenderei più per la seconda ipotesi, specialmente dato il precedente che abbiamo su come la gente usa effettivamente gli avatar digitali negli attuali ambienti online. Parte del concetto più ampio degli NFT, che attualmente sono per lo più focalizzati sulle immagini di profilo per i profili dei social media (PFP), è che queste rappresentazioni uniche di personaggi saranno alla fine disponibili per l’uso come 3D, skin per tutto il corpo nel metaverso teorico, espandendo il loro valore oltre le immagini statiche. Ma in realtà, nei mondi di gioco 3D esistenti come Roblox e Fortnite, dove la gente può già acquistare le skin dei propri personaggi, avere un aspetto unico o individuale non è l’obiettivo principale.

Le skin più vendute su Fortnite, per esempio, non sono quelle dall’aspetto più unico, sono quelle che sembrano più cool, o rappresentano qualcosa sulle affiliazioni di ogni giocatore nel mondo reale. Le skin della squadra NFL di Fortnite, per esempio, che sono una maglia NFL di base su un personaggio che indossa un casco da football, sono state acquistate oltre 3 milioni di volte dai giocatori, diventando una delle skin più popolari di sempre, mentre su Roblox, l’abbigliamento virtuale marchiato Adidas è stato un grande venditore.

Sulla base di questo, è probabilmente sicuro assumere che, quando il metaverso è sviluppato, è probabile che gli utenti cercheranno di creare rappresentazioni virtuali di se stessi lungo linee e tendenze simili, motivo per cui progetti come Ready Player Me sono destinati ad essere più impattanti di Bored Apes o personaggi pixelati. La nuova lente “Avatar” di Snapchat probabilmente fornisce anche una finestra più realistica su ciò verso cui la gente graviterà su questo fronte.

Ma le NFT, almeno in questo momento, sono estremamente popolari, e con così tante persone che passano le loro immagini di profilo ai PFP, vale la pena, almeno, di capire la tendenza, e perché le persone sono così entusiaste del concetto di sostenere gli artisti digitali e di costruire una comunità intorno a questi progetti.

Forse decollano, forse cadono a picco. Il tempo lo dirà – ma per fornire qualche informazione in più, il team di Visual Capitalist ha messo insieme questa panoramica.

Profile picture NFTs overview
  • Save

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

Share via
Copy link