0


Questo potrebbe essere un grande cambiamento nel vostro modo di twittare.

Nel mese di febbraio, come parte della sua presentazione dell’Analyst Day, Twitter ha presentato in anteprima una nuova opzione simile ai gruppi chiamata “Comunità”, che permetterebbe agli utenti di Twitter di condividere i loro tweet all’interno di sottogruppi selezionati di utenti, al contrario della condivisione con tutti.

Twitter Communities
  • Save

Come si può vedere in questo esempio, piuttosto che semplicemente twittare a tutti i tuoi seguaci, come normale, le Comunità ti permetterebbero di selezionare un pubblico specifico per ogni tweet. Questo potrebbe consentire agli utenti di Twitter di impegnarsi con una più ampia gamma di argomenti e interessi, senza essere preoccupati di annoiare tutti i loro seguaci con aggiornamenti irrilevanti, o più estremo, dovendo creare profili Twitter separati per scopi diversi.

E ora – grazie allo straordinario ingegnere inverso Jane Manchun Wong – abbiamo un nuovo sguardo su come Twitter sta sviluppando i suoi nuovi strumenti comunitari.

Twitter Communities
  • Save

Molto simile all’esempio dell’Analyst Day, Wong ha trovato questo nuovo selezionatore di pubblico nel codice di back-end dell’app di Twitter, il che probabilmente significa che è vicino alla distribuzione.

Oltre a questo, Wong ha anche trovato questa nuova pagina di creazione delle Comunità.

Twitter Communities creation example
  • Save

Come si può vedere qui, la pagina della Comunità sarebbe unibile (vedi l’indicatore ‘Joined’ sull’immagine principale), con solo i membri di una comunità in grado di condividere i tweet al suo interno. La pagina ha anche schede ‘Home’ e ‘About’, con la scheda ‘Home’ che è un feed di tutti i tweet che sono stati condivisi a questo gruppo.

Che è davvero quello che è – le Comunità di Twitter sono la sua risposta ai gruppi, fornendo un’opzione di engagement più privato, che consentirebbe agli utenti di interagire con gli utenti intorno a interessi dedicati, che potrebbe aiutare a promuovere comunità più vicine, e vedere più impegno, in generale, nell’applicazione.

Il che sarebbe una buona cosa, perché Twitter ha fissato alcuni obiettivi ambiziosi per la crescita dell’utilizzo. Nei prossimi tre anni, Twitter mira ad aggiungere 123 milioni di utenti attivi giornalieri monetizzabili (mDAU), portandoli dai 192 milioni attuali a 315 milioni nel 2023. Per il contesto, Twitter ha aggiunto solo 83 milioni di mDAU negli ultimi tre anni – mentre la società sta anche cercando di raddoppiare le sue entrate, passando da 3,7 miliardi di dollari nel 2020, ad almeno 7,5 miliardi di dollari nel 2023.

Perché questo accada, ha bisogno di nuovi strumenti – che è il motivo per cui lo slancio di sviluppo di Twitter è andato in overdrive di recente, con nuovi strumenti come Fleets, Spaces, abbonamenti, up e down per i tweet e molti altri.

Il che è davvero interessante dal punto di vista dell’utente, e sembra esserci un valore in ciascuna di queste aggiunte. Ma potrebbero anche cambiare significativamente le vostre strategie di Twitter, e come fare il miglior uso della piattaforma per costruire comunità, raggiungere nuovo pubblico e connettersi.

Questo significa anche nuove opportunità, ma vale la pena considerare ciò che ciascuno di questi nuovi sviluppi potrebbe significare per voi e il vostro processo di Twitter, andando avanti. Perché stanno arrivando. Twitter può essere solo in modalità test per ciascuno di essi in questo momento, ma con questi obiettivi di crescita sul tabellone si può scommettere che stanno per essere implementati, non sono teorici o idee che galleggeranno per alcuni anni.

Quindi potrebbe essere il momento di considerare il potenziale delle comunità di Twitter, che ora sembrano vicine al test dal vivo.

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link