0


LinkedIn sta cercando di facilitare più opportunità per le posizioni aperte con un nuovo processo chiamato ‘Skills Path‘, che essenzialmente consente ai datori di lavoro di aggiungere ulteriori test per aiutare più candidati a mostrare la loro idoneità per un determinato ruolo.

LinkedIn Skills Path
  • Save

L’idea, dice LinkedIn, è nata al culmine della crisi COVID-19 dello scorso anno, che ha visto molte persone essere licenziate o in cassa integrazione, mentre altre industrie cercavano attivamente nuovo personale per tenere il passo con la domanda. Eppure, queste due coorti spesso non sono riuscite a connettersi.

Come spiegato da LinkedIn:

“Potevamo vedere che c’erano opportunità disponibili, ma i lavoratori motivati e di talento che avevano perso il lavoro non le trovavano. I lavoratori spesso non si rendono conto che le competenze che hanno per un lavoro possono essere facilmente trasferite ad un altro lavoro. Ma il fatto è che, anche se se ne rendono conto, non possono essere assunti finché i datori di lavoro non se ne rendono conto. La verità è che il modo in cui assumiamo può essere limitante. Molti processi di reclutamento dipendono dall’esperienza rilevante o dai titoli di studio per trovare i candidati, ma a volte la persona più adatta al ruolo proviene da una comunità che il datore di lavoro non ha mai considerato prima”

Così, mentre le persone possono essere perfettamente adatte per un altro ruolo, la barriera per entrare spesso sembra troppo alta, perché non hanno l’esperienza richiesta in quella specifica posizione o settore. Ed è qui che entra in gioco Skills Path.

“Skills Path riunisce i corsi di LinkedIn Learning con le valutazioni delle competenze per aiutare i reclutatori a valutare i candidati in modo più equo – in base alle loro competenze comprovate. Le pratiche di assunzione sono dipese a lungo dalle qualifiche tradizionali dei candidati come i titoli di studio, il titolo e la loro rete per scoprire i candidati. Con Skills Path, questo cambia” Il processo consente ai datori di lavoro di includere corsi rilevanti di LinkedIn Learning sui loro annunci di lavoro, o valutazioni delle competenze, che possono sia aiutare a determinare i candidati migliori, sulla base delle loro reali capacità, sia aiutare i candidati a candidarsi per più posizioni.

LinkedIn Skills Path
  • Save

Come nota LinkedIn, questo apre più opportunità per le persone di diversa estrazione, che potrebbero non avere le competenze, sulla carta, di cui potrebbero aver bisogno. Essendo in grado di dimostrarle in un altro modo, questo potrebbe fornire più potenziale, e aiutare ad aumentare il pool di candidati di buona qualità.

LinkedIn dice che ha già visto il successo con il processo internamente:

“Abbiamo creato la nostra prima iterazione di Skills Path per i nostri team del servizio clienti. Abbiamo rimosso i requisiti tradizionali come la laurea o 1-2 anni di esperienza precedente nelle nostre descrizioni del lavoro, e abbiamo valutato le persone in base alle loro comprovate competenze necessarie per il lavoro, incorporando una valutazione delle competenze convalidata nel processo di candidatura. Non solo siamo stati in grado di ampliare il nostro pool di talenti per assumere talenti da aziende che di solito non assumiamo – che vanno dai droghieri ai grandi rivenditori – ma abbiamo migliorato la nostra efficienza nelle assunzioni” Si tratta di un’interessante evoluzione del processo di assunzione, che utilizza i vantaggi della moderna connettività per aggiungere un elemento più interattivo e reattivo, che potrebbe avere significativi benefici di flusso. In realtà, data la connettività e la flessibilità degli strumenti digitali, non abbiamo più bisogno di essere limitati a ciò che è scritto, dato che possiamo anche dimostrare e testare le competenze.

E se funziona, potrebbe cambiare il modo in cui il reclutamento viene effettuato su tutta la linea. LinkedIn dice che sta anche testando il processo con una serie di aziende partner, tra cui Citrix, Gap, Ralph Lauren e Wayfair.

È un progetto interessante, se non altro, e si allinea con l’obiettivo più ampio di LinkedIn di facilitare le opportunità economiche, dove possibile. E mentre LinkedIn continua a far progredire i suoi strumenti di reclutamento, si posiziona anche meglio come la piattaforma chiave per i professionisti delle risorse umane.

Potete saperne di più su Skills Path qui

Leggi di più su Social Media Today

Annunci
×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link