E’ un po’ tardi nell’anno per cambiamenti significativi del sistema, ma Meta ha infilato un altro aggiornamento prima delle vacanze, con l’annuncio che sta facendo alcuni grandi cambiamenti ai suoi elenchi di obiettivi pubblicitari in Ads Manager, al fine di semplificare e snellire il processo di configurazione della campagna, migliorando il focus sulle opzioni e gli strumenti più rilevanti dal punto di vista pratico.

Come spiegato da Meta:

Al fine di guidare efficacemente gli inserzionisti verso la configurazione ottimale della campagna, stiamo ridisegnando l’esperienza di selezione degli obiettivi durante la creazione di nuove campagne in Ads Manager. Ci stiamo muovendo verso un modello di esperienze pubblicitarie guidate dai risultati (ODAX), in cui gli inserzionisti possono selezionare i loro risultati di business progettati (ad esempio consapevolezza, traffico, coinvolgimento, lead, promozione di app, vendite) e l’interfaccia guiderà gli inserzionisti verso i percorsi di configurazione/creazione di campagne più ottimali per raggiungere quel risultato.

Ciò significa che l’interfaccia di Ads Manager sarà rinnovata, come potete vedere negli screenshot qui sotto, con l’attuale processo di configurazione a sinistra e il nuovo sistema ODAX a destra:

Meta ad set-up process
  • Save

La differenza principale, come noterete, è la riduzione delle opzioni dell’obiettivo da 11 a 6, e un allontanamento dai banner ‘Consapevolezza’, ‘Considerazione’ ‘Conversione’, al fine di rendere più chiaro ciò che ogni flusso di obiettivi è in realtà, e come possono essere utilizzati nelle vostre promozioni.

Il che ha senso. Quei segmenti sono più allineati con il gergo dell’industria pubblicitaria, con cui il normale proprietario della PMI probabilmente non ha familiarità, e spogliando ulteriormente le opzioni degli obiettivi, questo potrebbe rendere più facile per i nuovi arrivati generare risultati migliori, affinando le loro opzioni sugli strumenti e i processi degli annunci che funzioneranno meglio per i loro scopi e obiettivi.

Potete vedere lo spostamento nell’allineamento degli obiettivi in questo grafico:

Meta ad set-up process
  • Save

Meta dice che i cambiamenti, che avranno soprattutto un impatto gli inserzionisti che utilizzano campagne di conversione, messaggi e visualizzazioni video, saranno introdotti gradualmente fino al 2022, quindi non c’è una data stabilita, in quanto tale, per un passaggio o un cambiamento, ma lo vedrete arrivare in una certa fase.

In questo momento, Meta sta avvisando coloro che utilizzano le sue API per gli annunci di aggiornare i loro processi in linea con il cambiamento prima di qualsiasi impatto – quindi se sei un inserzionista quotidiano, non sarà un grande cambiamento subito. Ma un cambiamento sta arrivando, che avrà un impatto sul vostro processo di annunci su Facebook e Instagram.

Potrebbe essere un bene, con un sistema di impostazione degli annunci più snello e semplificato, che aiuta ad allineare meglio le tue campagne con il tuo obiettivo reale e desiderato. Ma potrebbe anche essere limitante in alcuni modi.

Non lo sapremo con certezza fino a quando il nuovo sistema sarà lanciato nel corso del nuovo anno

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

Share via
Copy link