News

Twitter sta lavorando a nuovi avvertimenti per i “mi piace” dei tweet che includono le richieste di risarcimento controverse

By 10 Novembre 2020 No Comments


Mentre Twitter continua ad aggiungere etichette di avvertimento ai tweet che fanno affermazioni potenzialmente false sui risultati delle elezioni americane e sul processo di voto, sta anche testando apparentemente alcuni nuovi avvisi che si espandono sugli attuali pop-up quando gli utenti tentano di ritweettare un aggiornamento contestato.

Twitter like pop-up test
  • Save

Come potete vedere in questo esempio, postato dall’esperta di reverse engineering Jane Manchun Wong, Twitter sta provando un nuovo avvertimento quando la gente va su Like a tweet controversi. È esattamente uguale all’avviso corrente quando si va a retweettare lo stesso, solo che invece di un’opzione “Cita tweet” in basso, ha invece un’opzione “Mi piace”.

Twitter ha visto risultati significativi aggiungendo più passaggi alla condivisione e spingendo gli utenti a pensare di più a quello che stanno facendo. Già a giugno, Twitter ha aggiunto un nuovo avviso pop-up sugli articoli che gli utenti cercano di retwittare senza aprire il link dell’articolo e leggere il post.

Twitter share warning
  • Save

Twitter ha scoperto che questi suggerimenti portano le persone ad aprire gli articoli il 40% in più di volte, un aumento significativo, dimostrando che anche semplici promemoria possono avere un impatto significativo sul comportamento degli utenti.

In vista delle elezioni americane, Twitter ha eliminato l’opzione retweet diretto per tutti gli utenti statunitensi, con l’apertura immediata di una finestra Quote Tweet, un’altra misura per rallentare lo slancio della condivisione, mentre, come si è notato, ha anche lavorato per assegnare rapidamente le sue etichette di avvertimento ai tweet che fanno false affermazioni sul sondaggio.

L’aggiunta di un pop-up su Likes potrebbe essere un altro modo per ridurre la diffusione di informazioni errate. Quando un utente ama un tweet, può apparire nei feed dei suoi seguaci come una discussione raccomandata, il che lo rende un’altra potenziale via di distribuzione. Se tali indicazioni sono efficaci, avere questi pop-up sia su Retweet che su Piace potrebbe causare una significativa riduzione della diffusione delle richieste di risarcimento contestate.

A quanto si dice, Facebook sta cercando di aggiungere ulteriore attrito alla condivisione dei messaggi politici, per rallentare la diffusione dei contenuti complittisti, e con molte rivendicazioni che ancora ruotano intorno ai risultati ufficiali delle elezioni, rimane una situazione di tensione, che Facebook e Twitter, in particolare, hanno bisogno di gestire…

Leggi di più su Social Media Today

Annunci

Leave a Reply

×

Benvenuto!

Ciao. Clicca sull'icona dell'operatore per aprire una chat.

×
Share via
Copy link